766 CONDIVISIONI
15 Aprile 2022
09:46

Ornella Vanoni, stop ai concerti: “Sentivo voci nella testa e ho deciso di fermarmi”

Ornella Vanoni ha annullato tutti gli impegni lavorativi dei prossimi mesi: “Troppi dolori e voci nella testa”.
A cura di Redazione Music
766 CONDIVISIONI
Ornella Vanoni (foto: Stefano Guindani)
Ornella Vanoni (foto: Stefano Guindani)

Ornella Vanoni aveva un grosso progetto in mente per i prossimi mesi ma ha deciso di interrompere tutti gli impegni di lavoro e prendersi un periodo di pausa. Lo stress, anni sempre di corsa, album pubblicati, concerti da fatti e da fare, impegni sanremesi e probabilmente un po' di stanchezza hanno portato la cantante ha interrompere gli impegni previsti e prendersi qualche mese di vacanza. Lo ha comunicato lei stessa dalle sue pagine social, spiegando ai fan quali saranno gli ultimi appuntamenti in cui sarà possibile vederla esibirsi dal vivo: sul palco per ritirare un premio ad aprile, e due live, uno a maggio e uno a giugno, poi uno stop.

"Sarà capitato a tutti di avere un incubo, difficilmente positivo. Ero in battaglia con me, ero agitata, ancora troppi dolori, ed improvvisamente sento voci confuse che parlano forte e si sovrappongono. Allora mi sono svegliata per cercare i tappi di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto ma adesso non mi sento di farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo!" ha scritto la cantante su Facebook. "Sarò comunque molto felice di ricevere in Aprile il Premio Speciale Tenco a Sanremo. Canterò al Concerto del Primo Maggio un capolavoro sulle morti bianche di Chico Buarque.Infine il 2 Giugno canterò all'Arena di Verona al concerto tributo a Lucio Dalla"

Il primo appuntamento è per il 24 aprile al Teatro del Casinò Municipale di Sanremo (IM) quando durante l’evento “Per te, Ornella – Serata di parole e musica” le sarà assegnato il primo Premio Tenco Speciale. La motivazione è questa: "Straordinario esempio di interprete e autrice di una canzone sempre intelligente e ai vertici della qualità artistica, fin dagli esordi ha fornito suggestioni musicali spesso inedite e ha continuato a farlo in tutta la carriera. Con un inconfondibile stile che privilegia l’emozione, ci ha presentato le canzoni della mala, le composizioni dei cantautori genovesi e milanesi, la grande canzone poetica brasiliana andando anche a scoprire nuovi talenti compositivi nelle giovani leve italiane. Nei giorni scorsi la cantante aveva pubblicato sui social una versione voce e violoncello de "Il disertore", la canzone contro la guerra di Boris Vian e riadattata in italiano da Giorgio Calabrese e incisa proprio da Ornella Vanoni nel 1971. Una presa di posizione contro la guerra.

766 CONDIVISIONI
Ornella Vanoni rinvia il tour:
Ornella Vanoni rinvia il tour: "Mi sono rotta il femore, colpa di un marciapiede rotto"
Infortunio per Ornella Vanoni: la cantante è caduta e non sarà alla Prima della Scala
Infortunio per Ornella Vanoni: la cantante è caduta e non sarà alla Prima della Scala
Ode a Ornella Vanoni che al Concertone non porta hit ma un capolavoro che parla di morte sul lavoro
Ode a Ornella Vanoni che al Concertone non porta hit ma un capolavoro che parla di morte sul lavoro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni