Il significato di Prima di andare via, la canzone di Neffa sulla redenzione amorosa

Era il 2003, quando a pochi mesi dall’album “I molteplici mondi di Giovanni, il cantante Neffa”, il soul man campano pubblica il primo singolo estratto “Prima di andare via”. Un brano che riprende le sonorità dance anni ’80, aggiungendo melodie funky, e che racconta la redenzione amorosa del protagonista.
A cura di Vincenzo Nasto

Il 23 maggio 2003, in anteprima solo per le radio, Neffa pubblica il suo primo singolo, estratto dall'album "I molteplici mondi di Giovanni, il cantante Neffa". Il brano si chiama "Prima di andare via", un singolo dance che sembra uscito dagli anni '80 e racconta la voglia dell'autore/protagonista da redimersi da una vita peccaminosa attraverso una relazione con una donna bellissima, "forse un po' troppo per me".

Il significato di Prima di andare via

È indiscutibilmente la traccia più ascoltata dell'album di Neffa "I molteplici mondi di Giovanni, il cantante Neffa", quarto album in studio del soul man campano. Stiamo parlando di "Prima di andare via", un singolo dalle atmosfere dance che racconta il tentativo di redenzione del protagonista, che cerca di lasciarsi indietro la sua vita, attraverso la conoscenza di una ragazza. Un ambiente, un immaginario descritto da Neffa che si poggia sul movimento del corpo della donna, che esprime la sua bellezza, forse anche troppa per una persona come lui. Il tempo diventa il nemico del protagonista, che ha bisogno di agire prima che la festa finisca, come racconta nella prima strofa: "Prima di andare via, spero che balli un po', con me". L'occasione di redimere una vita senza equilibrio, forse l'ultima nella vita del protagonista è troppo ghiotta: "Tu sei bellissima, forse un po' troppo per me, se avessi solo un attimo cos'è che ti direi". Le ultime strofe del brano si concentrano su una speranza, quasi una preghiera del protagonista, che spera che la donna rimanga lì, per stare assieme a lui: "Spero solo che tu resti, ancora un poco qui con me, spero solo che tu resti, ancora un poco qui con me".

Il testo di Prima di andare via

Prima di andare via
Spero che balli un po'
Con me
Sopra la musica
Ora il tuo corpo si
Muove

Può essere l'ultima
Buona occasione per me
Di redenzione insieme a te
Niente distanze ora no

Tu sei bellissima
Forse un po' troppo per me
Se avessi solo un attimo
Cos'è che ti direi

Prima di andare via
Spero che resti un po'
Con me
Solo un momento sai
Ora che la notte
Corre

Può essere l'ultima
Buona occasione per me
Di redenzione insieme a te
Niente distanze ora no

Tu sei bellissima
Forse un po' troppo per me
Se avessi solo un attimo
Cos'è che ti direi

Cos'è che ti direi

Prima di andare via

Solo un momento sai

Può essere l'ultima
Buona occasione per me
E sento che è possibile
Niente sostanze ora no

Tu sei bellissima
Forse un po' troppo per me
Se avessi solo un attimo
Cos'è che ti direi

Eh eh, eh eh
Se tu resti qui con me
Eh eh, eh eh
Prima di andare via
Se tu resti qui con me

Spero solo che tu resti
Ancora un poco qui con me
Spero solo che tu resti
Ancora un poco qui con me

Spero solo che tu resti
Ancora un poco qui con me
Spero solo che tu resti
Ancora un poco qui con me

Il testo e il significato di Pezzo di cuore, in cui Emma e Alessandra Amoroso coronano la propria amicizia
Il testo e il significato di Pezzo di cuore, in cui Emma e Alessandra Amoroso coronano la propria amicizia
La prima canzone del 2021 è di Vasco Rossi: "Una canzone d'amore buttata via"
La prima canzone del 2021 è di Vasco Rossi: "Una canzone d'amore buttata via"
Il significato di Il Farmacista, la canzone di Max Gazzè a Sanremo 2021
Il significato di Il Farmacista, la canzone di Max Gazzè a Sanremo 2021
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni