Noel Gallagher in conferenza stampa
in foto: Noel Gallagher in conferenza stampa

Noel Gallagher ha annunciato di voler pubblicare "Don't Stop", una canzone inedita degli Oasis a mezzanotte. Il cantante, che assieme al fratello Liam ha dato vita a una delle band simbolo del Brit Pop ha annunciato sui social di avere ritrovato la demo di questa vecchia canzone, all'interno di una serie di Cd e ha deciso che fosse il caso di farla ascoltare a tutti. Su Twitter ha spiegato di aver pensato di averla persa definitivamente e invece grazie a tutto il tempo che ha a disposizione a causa dell'isolamento forzato che stiamo vivendo e che vive anche lui a causa della pandemia da Covid-19, ha perso tempo appresso a un po' di cose, compresa la vecchia musica.

L'inedito Don't Stop

"Ciao ragazzi e ragazze, come il resto del mondo ho un tempo enorme da ammazzare e così ho pensato che fosse il momento giusto per scartabellare per capire cosa c'è nelle centinaia di cd senza nome che giacciono negli scatoloni di casa" ha scritto Noel su Twitter. "Il caso ha voluto che mi imbattessi in una vecchia demo che pensavo fosse persa per sempre.  Per quanto ne sappia c'è solo una versione di questo brano là fuori e risale a un soundcheck fatto a Hong Kong circa 15 anni fa. Non sono sicuro se la versione del soundcheck venga prima della demo, dal momento che non vi è segnata la data sopra".

Liam e la richiesta di riunire gli Oasis

"So che molti di voi amano questo pezzo per questo abbiamo pensato di pubblicarla per farvi divertire e anche per parlarne un po'. Sarà disponibile a partire da mezzanotte e si chiama ‘Don't Stop'. Spero che stiate tutti bene e che superiate questo lockdown con minimo del casino". Nei giorni scorsi, a proposito di Oasis, aveva fatto molto discutere un tweet del fratello Liam che proponeva di riunire la band per beneficenza: "So che tanti pensano che sia uno stron*o e sono un bellissimo stron*o ma una volta che l'abbiamo assodato penso che dovremmo riunire gli Oasi per uno spettacolo di beneficenza. Dai, Noel poi dopo potremmo tornare alle nostre fantastiche carriere soliste".