25 Ottobre 2012
14:04

Noel Gallagher attacca: “Non frequento musicisti, sono perfetti idioti”

Dopo le voci di una sua partecipazione ad una presunta “superband” composta dai migliori musicisti inglesi, Noel Gallagher smentisce e rincara: “Non frequento musicisti perché non li sopporto, sono dei perfetti idioti”.
Dopo le voci di una sua partecipazione ad una presunta "superband" composta dai migliori musicisti inglesi, Noel Gallagher smentisce e rincara: "Non frequento musicisti perché non li sopporto, sono dei perfetti idioti".

Ci risiamo, tocca ancora una volta a Noel Gallagher recitare il ruolo del cattivo dopo le voci che in Inghilterra si susseguono già da tempo: una "superband" fatta da soli numeri uno made in Uk, della quale anche lui dovrebbe far parte. Contattato dall'AV Club, le pagine del NME riportano le sue impietose dichiarazioni che, tanto per non cambiare, virano anche sull'ennesima richiesta a furor di popolo: riunire gli Oasis.

Un supergruppo? Oh cazzo, oh cazzo, non mi mischiare con nessun musicista, inglese o chissà da dove. Non li frequento e sai perché? Perché sono dei fottuti idioti!

Lapidario, Noel ha così risposto anche alla fatidica domanda, ormai diventata la più stupida e banale dell'intero sistema solare (ed in questo senso facciamo i nostri complimenti al giornalista dell'Av Club), ovvero "Con gli Oasis?":

Non ce la faccio più. I fan vogliono solo la reunion degli Oasis ed ho abbastanza esperienza per sapere che fino l'unico modo per impedire a tutti di chiedermelo ancora è farla davvero questa cazzo di reunion. Io sto bene così, lo ripeto ancora.

Un'uscita interessante, che magari potrà dispiacere ai fan, ma del resto è in pieno stile Noel, è quella in riferimento alla sua ricca attività di blogger sull'Huffington Post e sul suo sito ufficiale, il famoso Tales From Middle of Nowhere, uno spazio dove Mr. Noel Gallagher racconta di se' e delle sue date:

Tendo a dire e scrivere molto di me, quindi lo faccio. Ma non bisogna farsi troppe illusioni su questa cosa, il blog è solo un modo per attirare gente sul sito e vendergli un po' della mia merda. Questo è tutto.

Ancora una volta, viva la sincerità. Noel Gallagher resta un "good rebel", nonostante tutto. Basta pensare che ci sono superstar che vi lasciano credere di gestire profili ufficiali twitter e Facebook, quando invece hanno alle spalle un team super specializzato di nerd che interagiscono con voi al posto loro.

Noel Gallagher:
Noel Gallagher: "Io come gli Stones, mai in pensione"
Noel Gallagher attacca Justin Bieber: “Capisco il turbamento dei genitori dei Beliebers”
Noel Gallagher attacca Justin Bieber: “Capisco il turbamento dei genitori dei Beliebers”
Noel Gallagher e Damon Albarn in concerto a Londra
Noel Gallagher e Damon Albarn in concerto a Londra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni