video suggerito
video suggerito

“No Woman No Drive”: il divieto di guida alle donne arabe diventa virale

Un comico saudita diventa un fenomeno virale sul web grazie a un video parodia di “No Woman No Cry” (che diventa “No Woman No Drive”) in solidarietà alle donne arabe a cui è vietata la guida.
35 CONDIVISIONI
Immagine

Riderci su, anche su un argomento che ha fatto molto scalpore in Arabia, come quello del divieto di guida alle donne, giustificato da ragioni abbastanza raffazzonate. La guida femminile, stando alle affermazioni del ministro dell'Interno, sarebbe interdetta dalle norme del paese che "vietano attività che disturbano la quiete pubblica". Per prendere in giro queste spiegazioni date dalle autorità il comico Hisham Fageeh ha deciso di rifare in versione nuova "No Woman No Cry" di Bob Marley e trasformarla in "No Woman No Drive",  anche in solidarietà alle 60 donne che avevano scelto di opporsi al divieto mettendosi al volante.

Il video è diventato in pochissimi giorni virale, raggiungendo milioni di visualizzazioni in rete. Secondo il comico, intervistato dal Daily Beast, non ci sono state ritorsioni da parte del Governo anzi, avrebbe ricevuto "solo amore": "Ha avuto impatto sulle persone, è stato importante per loro". Tra le frasi del pezzo rivisitato ci sono: "Ovaie, così al sicuro e sane, così da poter fare tanti figli" oltre alle sferzanti: "I tuoi piedi sono la tua sola vettura, ma solo dentro casa. E quando lo dico, lo dico sul serio".

35 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views