120 CONDIVISIONI
27 Luglio 2013
13:09

Muore J.J. Cale, autore di “Cocaine” di Eric Clapton

Meno noto del quasi omonimo dei velvet Undergroungd, J.J. Cale è l’autore del capolavoro di Eric Clapton, nonché autore di brani per alcuni dei maggiori musicisti degli anni ’70.
A cura di Francesco Raiola
120 CONDIVISIONI

J.J. Cale era l'autore di uno dei pezzi blues rock più famosi di sempre ovvero la "Cocaine" di Eric Clapton. Il musicista di Tulsa è morto ieri, come annuncia il suo management con un comunicato (via "La Bottega di Hamlin") a causa di un infarto, all'età di 75 anni. Padre del Tulsa sound. Da non confondere con il John Cale dei Velvet Underground, il musicista americano, di cui non condivide certamente la fama, Cale è il classico musicista di provincia che unisce ottimo rockabilly a blues, jazz e che era riuscito a ritagliarsi un suo spazio non indifferente negli anni 70, quando scrisse per Clapton, appunto (per cui scrisse anche "After Midnight" e i Lynkyrd Skynyrd, Captain Beefheart, Santana e Tom Petty tra gli altri.

Ma J.J. Cale non scriveva solo per gli altri, ma è stato un prolifico solista con circa 15 album all'attivo e anche un po' di successi, come Grasshoppers, mentre il suo ultimo album "Roll on" è del 2009.

Sempre la Rosebudus, nel suo comunicato chiede di non fare donazioni se non ai ricoveri più vicini per animali

120 CONDIVISIONI
Led Zeppelin * Kashmir * Eric Scala
Led Zeppelin * Kashmir * Eric Scala
Tina Turner * Whole Lotta Love * Eric Scala
Tina Turner * Whole Lotta Love * Eric Scala
Eric Ducharme è l'uomo sirena
Eric Ducharme è l'uomo sirena
90.615 di SimonaSaviano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni