2 Maggio 2013
15:35

Motel Connection: “Il concertone va fatto sempre, anche se siamo più incazzati”

Il gruppo di musica elettronica (Samuel, Pisti e Pierfunk) parla dei lavoratori come dell’ossatura di questo paese, dell’importanza del concertone, e delle loro sfide: “Le amiamo, e siamo qui”.
A cura di Diletta Parlangeli

Motel Connection, ovvero Samuel, Pisti e Pierfunk, sono tornati sul palco del Concerto del Primo Maggio. La band porta la bandiera dell'elettronica in un contesto che, storicamente, è sempre stato rock, ma il gruppo ama le sfide e quindi è presente. Anche perché il momento storico è importante. Per i Motel Connection, i lavoratori sono l'ossatura di questo paese, seguendo i Motel Connection nella loro filosofia l'unione fa la forza, quindi viva il Primo Maggio, viva la piazza, viva i lavoratori.

Per un gruppo di musica elettronica è sempre strano trovarsi in un palco come questo, ma noi amiamo le sfide. In questo momento la festa dei lavoratori ha un significato decisamente importante. Qui non è una festa, festeggiamo sempre meno, siamo incazzati

 

Christina Aguilera sempre più magra, come ha fatto? (FOTO)
Christina Aguilera sempre più magra, come ha fatto? (FOTO)
Primo Maggio, Daniele Silvestri: "Non dimentichiamo Taranto, non c'è competizione"
Primo Maggio, Daniele Silvestri: "Non dimentichiamo Taranto, non c'è competizione"
Aeguana Way: "Siamo sempre stati tra la folla, essere sul palco è stato emozionante"
Aeguana Way: "Siamo sempre stati tra la folla, essere sul palco è stato emozionante"
909 di AnnalisaPerla
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni