17 Luglio 2022
13:58

Morto William ‘Poogie’ Hart, la voce dei Delfonics aveva 77 anni

Hart, che aveva 77 anni, era stato portato al Temple University Hospital di Philadelphia dopo aver sofferto di difficoltà respiratorie. La musica dei Delfonics, che aveva alimentato un nuovo tipo di soul, è tornata al centro dell’attenzione con il film Jackie Brown.
A cura di Andrea Parrella

William "Poogie" Hart, cantante del leggendario gruppo dei Delfonics, è morto nelle scorse ore. A confermarlo è stato suo figlio Hadi a TMZ. Hart, che aveva 77 anni, era stato portato al Temple University Hospital di Philadelphia dopo aver sofferto di difficoltà respiratorie ed è morto nella giornata di giovedì a causa di complicazioni dovute a un intervento chirurgico. I Delfonics sono stati uno dei gruppi di punta della vibrante scena soul di Philadelphia dei primi anni '70, grazie a successi come "Didn't I (Blow Your Mind This Time)", "La- La (Means I Love You),” “Ready or Not Here I Come (Can't Hide From Love)” e molti altri.

La loro fama è stata inoltre rinverdita grazie al secondo film da regista di Quentin Tarantino del 1997 "Jackie Brown", dove la loro musica appare più volte ed è stata persino utilizzata come elemento centrale per la trama nel film. In particolare una scena, quella in cui Max Cherry (interpretato da Robert Forster) si innamora del personaggio principale, interpretato da Pam Grier, e la assiste in una rapina che coinvolge un gangster. Jackie è ossessionata dal soul dei primi anni '70, in particolare dai Delfonics, e Cherry compra una cassetta della loro musica. Mentre si trova nella sua macchina con il gangster – Ordell Robbie, interpretato da Samuel L. Jackson – la cassetta inizia a suonare. Il sospetto di Robbie viene immediatamente sollevato, Cherry, un ex poliziotto bianco di mezza età, non sembra quasi una fan del soul di Philly e il nome del gruppo viene immortalato nel cinema quando Robbie dice: "Non sapevo ti piacessero i Delfonics".

I Delfonics, originariamente chiamato Orphonics, sono stati fondati da Hart con suo fratello Wilbert. I due sono stati successivamente raggiunti dai cantanti Randy Cain e Major Harris. Il loro album di debutto, "La La Means I Love You", è stato pubblicato nel 1968 e non solo conteneva il primo successo del gruppo nella title track, ma anche le canzoni "Break Your Promise" e "I'm Sorry". Il gruppo è stato uno dei tanti che ha collaborato con il leggendario scrittore e produttore Bell, il quale ha contribuito alla creazione di arrangiamenti fuori dal comune  hanno dai quali è nato un nuovo genere di musica soul che ha dominato la radio dell'epoca.

Il regista di Winter Kills William Richert è morto, la moglie:
Il regista di Winter Kills William Richert è morto, la moglie: "Ha scelto il suicidio assistito"
È morta Catherine Spaak, l'attrice aveva 77 anni
È morta Catherine Spaak, l'attrice aveva 77 anni
È morto Marco Occhetti, in arte Kim, ex voce dei Cugini di Campagna
È morto Marco Occhetti, in arte Kim, ex voce dei Cugini di Campagna
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni