11 Gennaio 2021
12:10

Morto Michael Fonfara, era tastierista storico di Lou Reed e della band che ispirò i Blues Brothers

Il tastierista storico di Lou Reed Michael Fonfara è morto lo scorso 8 gennaio a Toronto. La causa della scomparsa del musicista è il cancro che gli era stato diagnosticato due anni fa, stando a quanto confermato anche dal suo addetto stampa a Pitchfork. Fonfara aveva fatto parte anche dei Downchild che ispirarono i Blues Brothers.
A cura di Redazione Music
Michael Fonfara (via Downchild)
Michael Fonfara (via Downchild)

Il tastierista storico di Lou Reed Michael Fonfara è morto lo scorso 8 gennaio a Toronto. La causa della scomparsa del musicista è il cancro che gli era stato diagnosticato due anni fa, stando a quanto confermato anche dal suo addetto stampa a Pitchfork. Fonfara è stato a lungo compagno d'avventura dell'ex Velvet Underground suonando in nove album di Lou Reed tra il 1874 e il 2005, compresi lavori come "Sally Can’t Dance", "Rock and Roll Heart", "Street Hassle" e "The Bells" che è stato anche prodotto dallo stesso tastierista che aveva messo il suo zampino anche  in "Growing Up in Public" del quale Fonfara firmò – assieme al cantante – sia tutti i testi che la parte musicale.

Il ricordo dei colleghi

Il musicista, che aveva 74 anni e da due era malato di cancro, non aveva solo Reed nel suo curriculum, anzi, è stato per molto tempo anche un membro della band blues canadese Downchild che sulla propria pagina ha voluto ricordare il musicista con una foto e parole di stima e affetto: "È con il cuore distrutto che annunciamo tristemente la scomparsa del nostro caro amico e compagno di band di lunga data, Michael Fonfara. Era un musicista incredibile, un'anima gentile e siamo stati onorati di condividere il palco con lui ogni volta che ci siamo esibiti. Ci mancherà profondamente. I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla sua famiglia. Ci sarà una celebrazione della vita una volta che saremo tutti in grado di stare insieme in sicurezza".

L'ispirazione per i Blues Brothers

I Downchild furono la band che ispirò Dan Aykroyd e John Belushi per la formazione dei Blues Brothers, la band del film di John Landis e il cui fondatore Donnie Walsh ha voluto ricordare l'amico: "È il miglior musicista con cui abbia mai lavorato – ha detto il co-fondatore della band a cui si è aggiunto il bassista Gary Kendall: "Ieri abbiamo perso un fratello, un compagno di band, un co-autore e un caro amico. Se lo hai incontrato, lo ha certamente amato, era un genio creativo". Sebbene queste siano state le sue due esperienze che gli hanno dato maggiore popolarità Fonfara ha suonato anche con gli Everly Brothers, i Rhinoceros e gli Electric Flag.

È morto Fritz McIntyre, ex tastierista dei Simply Red
È morto Fritz McIntyre, ex tastierista dei Simply Red
Spencer Davis, autore di "Gimme Some Lovin'", è morto: aveva 81 anni
Spencer Davis, autore di "Gimme Some Lovin'", è morto: aveva 81 anni
Morto Lou Ottens, l'inventore delle musicassette
Morto Lou Ottens, l'inventore delle musicassette
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni