È morto il chitarrista Bob Kulick, considerato ‘il quinto membro' dei Kiss, sebbene sia stato più dietro le quinte e negli studi di registrazione. Era il fratello maggiore di Bruce Kulick, a sua volta chitarrista solista dei Kiss dal 1984 al 1996, ed è stato proprio lui a dare la triste notizia della sua dipartita ieri sera con un commovente post che si è unito a quello della pagina facebook del gruppo dei Kiss.

Nato a New York il 16 gennaio 1950, Bob Kulick tentò di entrare nella formazione dei Kiss nel 1973 ma gli fu preferito Ace Frehley. Sebbene l'adizione non andò per il meglio, Kulick fu tenuto come ‘riserva' in caso Frehley fosse stato impossibilitato a lavorare.

Il messaggio del fratello minore Bruce

"Ho il cuore spezzato nel condividere la notizia della scomparsa di mio fratello Bob Kulick. Il suo amore per la musica e il suo talento di musicista e produttore dovrebbero sempre essere celebrati. So che ora è in pace, accanto ai nostri genitori, e me lo vedo lassù che suona la sua chitarra più forte che mai" ha scritto Kulick Jr, comunicando al mondo la triste scomparsa di suo fratello e di uno dei musicisti che ha più amato in vita.

Il messaggio dei Kiss su Facebook

I Kiss invece hanno aggiunto il cordoglio per tutta la famiglia di Bob Kulick e si sono detti affranti dalla notizia dell'improvvisa dipartita dell'ex compagno di avventure:

Abbiamo il cuore spezzato. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Kulick in questo momento difficile. Per onorare la richiesta di Bruce, stiamo pubblicando il suo messaggio: "Ho il cuore spezzato di dover condividere la notizia della scomparsa di mio fratello Bob Kulick. Il suo amore per la musica e il suo talento di musicista e produttore dovrebbero sempre essere celebrati. So che ora è in pace, con i miei genitori che suonano la sua chitarra il più forte possibile". Preghiamo di rispettare la privacy della famiglia Kulick durante questo tragico momento.