20 Dicembre 2022
11:52

Morto a 55 anni Martin Duffy, fu tastierista di Primal Scream, Felt e Charlatans

È morto a 55 anni Martin Duffy, tastierista di band come Primal Scream, Charlatans e Felt.
A cura di Redazione Music

Il tastierista dei Primal Scream e dei Felt Martin Duffy è morto a 55 anni come ha scritto su Twitter Tim Burgess con cui suonò nei Charlatans: "Un'altra tragica perdita di un'anima bellissima. Martin Duffy arrivò per salvare i Charlatans quando abbiamo perso Rob (Collins, il tastierista morto in un incidente stradale nel 1996, ndr): suonò con noi a Knebworth e fu un vero amico. È stato in tour con me anche nella mia band solista – è stato un piacere passare del tempo con lui. Buon viaggio Duffy 💔". Nato a Birmingham nel 1967 crebbe a Rednal e si unì ai Felt nel 1985, quando il frontman Lawrence Hayward scrisse un messaggio nella bacheca della Virgin Records cercando un chitarrista e chiedendo: "Volete diventare una star del rock?". messaggio che arrivò a Duffy che, quindi, entrò nella band.

Duffy diventò, quindi, il perno di una band troppo sottovalutata del pop britannico a cavallo tra i 70 e gli '80, con Duffy che diventò fondamentale per il suono della band, garzie al cui lavoro lo stesso Burgess lo definì "l'unico genio musicale che abbia mai incontrato… io e [My Bloody Valentine's] Kevin Shields una volta siamo rimasti svegli tutta la notte a bocca aperta lodando la sua naturale abilità" come riporta il Guardian citando un'intervista che il cantante diede a The Quietus. L'avventura di Duffy coi Felt terminò nel 1989 quando la band decise di sciogliersi, collezionando, però 10 album in dieci anni.

La sua carriera si era già incrociata, però, con quella dei Primal Scream con cui aveva collaborato per i primi due album della band capitanata da Bobby Gillespie, ovvero "Sonic Flower Groove" del 1987 e nell'album omonimo del 1989. E proprio nell'89 diventò membro effettivo della band, in tempo per lavorare a uno degli album più importanti del rock mondiale, ovvero "Screamadelica". Nel 1996, poi, entrò a far parte dei Charlatans, appunto, un'altra delle band simbolo dell'Inghilterra musicale a cavallo tra gli anni '80 e i '90, collaborando successivamente anche con artisti come Beth Orton, Steve Mason, Mark Stewart del Pop Group, Chemical Brothers, Paul Weller e tanti altri. Nel 2014 ha pubblicato il suo unico album solista "Assorted Promenades" pubblicato proprio per l'etichetta di Burgess. Duffy è morto poche ore dopo la scomparsa di Terry Hall dei The Specials, altro musicista simbolo della musica inglese.

È morto Roberto Gentile, lo speaker di Radio Subasio aveva 55 anni
È morto Roberto Gentile, lo speaker di Radio Subasio aveva 55 anni
È morto Ruggero Deodato, il regista di Cannibal Holocaust aveva 83 anni
È morto Ruggero Deodato, il regista di Cannibal Holocaust aveva 83 anni
Morto Mauro Sabbione, tastierista dei Matia Bazar e dei Litfiba aveva 65 anni
Morto Mauro Sabbione, tastierista dei Matia Bazar e dei Litfiba aveva 65 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni