Il rapper di Brooklyn Nick Blixky è stato ucciso in una sparatoria domenica scorsa. La Polizia di New York ha confermato la morte del ragazzo, che aveva solo 21 anni, avvenuta per colpi d'arma da fuoco. Il rapper, il cui vero nome, era Nickalus Thompson sarebbe stato raggiunto da colpi d'arma da fuoco al torso e alle natiche, stando sempre a quanto riporta la Polizia e a niente è valso il trasporto in ospedale, dove è morto. Per adesso non vi sono ancora stati arresti per l'omicidio e l'inchiesta per scoprire cosa è successo e chi è stato a sparare è in corso.

Come è morto Nick Blixky

"Domenica 10 maggio approssimativamente alle 21.26 la Polizia ha risposto a una chiamata al 911 per un uomo colpito da una sparatoria. Al momento dell'arrivo sul luogo, gli agenti hanno trovato un 21enne maschio privo di coscienza, con ferite d'arma da fuoco su torso e natiche. I paramedici sono arrivati sulla scena del crimine e hanno trasportato l'uomo in ospedale dove è stato dichiarato morto" si legge nella nota diramata dalla Polizia di New York e pubblicata su alcuni quotidiani.

Il primo Mixtape in uscita a giugno

Il rapper aveva annunciato da poco l'uscita di un mixtape che avrebbe visto la luce il prossimo 3 giugno: "Sto per far uscire il mio primo mixtape di sempre, si chiama "Different Timin" si legge nell'ultimo post postato dal rapper sulla sua pagina Instagram. Un profilo i cui appare spesso con soldi, auto costose e anche con un giubbino antiproiettile. Nelle ultime storie oltre a promuovere l'album aveva anche augurato una buona festa della mamma: "Nato Nickalus Thompson, il rapper di Brooklyn ha cominciato a rappare con la sua crew (Blixky Crew) per divertimento. Il giovane rapper ha pubblicato alcuni video su Youtube e ha cominciato a jotare risposte positive, così lui e la sua crew hanno cominciato a prendere il rap più seriamente mentre le visualizzazioni su Youtube crescevano sempre di più. Nick ha deciso che questa è la carriera che vuole seguire e ha preso più seriamente questa cosa" si legge nella sua biografia su Spotify