Fred Bongusto è morto nella notte all'età di 84 anni dopo una lunga malattia. A ricordarlo c'è anche Peppino Di capri, caro amico del cantante di "Una rotonda sul mare", con cui era anche andato in tour: "Era una persona sempre a caccia di ironie, tra noi c'era quella sottile competizione che ci legava, una competizione simpatica e generosa – ha detto il cantante campano – Abbiamo fatto delle tournée insieme che dovevamo sempre sospendere perché costavano troppo, io volevo il mio gruppo lui pretendeva il suo e con quei costi era impossibile andare avanti". I due erano molto amici, ma dai media si raccontava anche di una sorta di rivalità che rientrava sempre nell'ambito del gioco dello Spettacolo.

Bongusto, la vera voce del night

"Fred ci lascia un patrimonio di successi che continueremo a cantare e che ci aiuterà a ricordarlo per sempre" ha detto all'Adnkronos Peppino Di Capri che ha proseguito spiegando che l'amico scomparso questa notte "Era molto giocherellone, lanciava sempre una frecciatina a quello che stavi facendo musicalmente, aveva qualche anno più di me e faceva un po' il maestrino – ricorda affettuosamente Di Capri – quello che posso dire è che la vera voce del night era la sua! Aveva questa voce particolare, molto originale e una timbrica confidenziale unica".

I funerali di Fred Bongusto

Resta un rammarico al cantante, quello di non essere riuscito a stargli vicino quanto avrebbe voluto. Pare, infatti, che la figlia del cantante non abbia voluto che Di Capri – che sapeva della malattia dell'amico – lo andasse a trovare: "Volevo andarlo a trovare varie volte ma la sua figliastra purtroppo non ha mai voluto. Anche altri amici e colleghi hanno provato a contattarlo ma purtroppo non è stato possibile" ha concluso. I funerali di Fred Bongusto saranno celebrati a Roma lunedì 11 novembre alle 15 nella Basilica di Santa Maria in Montesanto (Chiesa degli artisti), piazza del Popolo