È morta a soli 34 anni Sophie, la musicista e produttrice nominata anche ai Grammy Awards, nota anche come Sophie Xeon, in seguito ad un incidente improvviso. La sua notorietà era dovuta non solo alla sua arte, ma anche alla capacità di reinterpretare la musica pop attraverso uno stile sofisticato che con leggerezza giocava anche con l'espressività di genere. Per il suo talento era stata considerata positivamente dalla critica musicale americana, in seguito anche alle sue collaborazioni con artisti del calibro di Madonna e Charli XCX.

L'annuncio della scomparsa

Nata a Glasgow, SOPHIE ha iniziato a fare la deejay da adolescente e ha pubblicato il suo singolo di debutto Nothing More To Say nel 2013. Il suo ultimo singolo Lemonade /Hard è stato accolto con il plauso della critica, e Lemonade è diventato ancora più noto dopo essere apparso in una pubblicità per McDonalds. La notizia della scomparsa improvvisa dell'artista è stata divulgata dal suo team con un comunicato nel quale viene riferito il luogo e l'orario in cui hanno appreso della morte e si chiede anche che venga rispettata la sua memoria: "È con profonda tristezza che devo informarvi che la musicista e produttrice SOPHIE è morta questa mattina intorno alle 4 del mattino ad Atene, dove l'artista viveva, a seguito di un incidente improvviso. In questo momento il rispetto e la privacy per la famiglia è la nostra priorità. Chiediamo anche rispetto per i suoi fan e di trattare con sensibilità la natura privata di questa notizia". 

Sophie icona di liberazione

Sophie Xeon è stata una delle artiste più influenti dell'ultimo decennio, la sua innovazione in campo musicale non è passata inosservata, la sua creatività e la sua espressività l'hanno resa una vera e propria icona in questi ultimi anni. L'etichetta discografica Numbers ha confermato su Twitter la notizia scrivendo: "SOPHIE è stata una vera ispirazione, il mondo ha perso un'icona di liberazione. Siamo devastati. I nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici di SOPHIE in questo momento. Riposa in pace". Fonti ufficiali non hanno divulgato ulteriori informazioni sul decesso della musicista, ma tra fan e amici a lei più vicini, sono stati in molti a ricordarla sui social. In una recente intervista Sophie aveva parlato del suo essere una donna trans, dichiarando di sentirsi pienamente libera: "Il fatto di essere trans abbatte qualsiasi aspettativa basata sul corpo in cui sei nata, ma il tuo corpo è in linea con la tua anima e il tuo spirito. Non è più necessario adempiere a dei ruoli sociali, ma riesci a vivere secondo le tue passioni, la tua essenza".