25 CONDIVISIONI

Morrissey inciderà una versione omaggio di “Satellite of Love” di Lou Reed

L’ex The Smiths omaggerà uno dei suoi maestri, ovvero Lou Reed, morto qualche giorno fa, incidendo la cover di “Satellite of Love” che cantò a Las Vegas nel 2011.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Francesco Raiola
25 CONDIVISIONI
Immagine

In contemporanea con la pubblicazione della sua autobiografia negli Stati Uniti l'ex The Smiths Morrissey ha deciso di pubblicare una cover di Satellite of Love di Lou Reed, l'ex membro dei The Velvet Underground morto qualche giorno fa a seguito di complicazioni seguite a un trapianto di fegato. Il Moz uscirà con l'autobiografia negli Usa il 2 dicembre e assieme a questa rilascerà una versione digitale e una in vinile del successo solista di Reed. Il brano fu cantato da Morrissey al Chelsea Ballroom di Las Vegas il 25 novembre del 2011. Insomma, il cantante uscirebbe un paio di anni dopo per rendere il suo, personale, omaggio a uno degli artisti che ha influenzato il rock mondiale.

Di Reed il Moz ha detto che è stata una delle maggiori influenze della sua vita: "È stato lì per tutta la mia vita. Sarà sempre stampato nel mio cuore. Grazie Dio per quelli, come Lou, che che si muovono all'interno delle proprie regole, pensa altrimenti quanto sarebbe noioso il mondo".

Le altre tracce live che pure saranno incluse nel miniset non sono state ancora rese note. Quello che si sa per certo, però, è che l'ultima uscita ufficiale del Moz è stato "Swords" del 2009, oltre alla compilation "The Best of Morrissey". Il cantante, lo sappiamo, ha avuto un po' di problemi di salute in questi ultimi mesi che lo hanno portato a dover cancellare numerose date del suo tour e a scusarsi ripetutamente coi suoi fan.

E si è molto parlato anche della sua autobiografia, già uscita in Inghilterra e che è stata passata allo scan dalle diverse riviste musicali che si sono soffermate soprattutto sul suo orientamento sessuale. Nella autobiografia, che uscirà anche in audiolibro letta da David Morrissey di The Walking Dead, il Moz ha voluto definirsi "humasexual".

25 CONDIVISIONI
Lou Reed canta "Perfect Day"
Lou Reed canta "Perfect Day"
di Diana89
Lou Reed live a Parigi nel 1974
Lou Reed live a Parigi nel 1974
Lou Reed di nuovo in ospedale
Lou Reed di nuovo in ospedale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views