Dopo l'attività intensa su Clubhouse, e la vendita della sua prima canzone come NFT, Morgan torna alla ribalta per una polemica con Fiorella Mannoia. Il cantante, infatti, parlando di un nuovo programma da conduttrice per la cantante avrebbe attaccato la Rai, con cui i rapporti sono ormai ai minimi termini. C'è da dire, innanzitutto, che per adesso non vi è alcuna conferma di un nuovo programma per la cantante romana, che in passato è stata protagonista con "Un, due, tre… Fiorella" e "La musica che gira intorno", quindi le parole di Morgan sembrano oltre a un attacco senza basi più un capitolo della sua battaglia col Servizio pubblico, da cui è stato messo in disparte – era giudice di Amasanremo, oltre ad aver tenuto un programma su Radio rai2 – dopo il rifiuto di Amadeus di portarlo al Festival di Sanremo.

Le parole contro Fiorella Mannoia

Su Instagram, quindi, il cantante ha scritto: "Wow! Torna Fiorella Mannoia col suo programma musicale su Rai Uno! Ma che bello, che ideona fantastica, chissà quante cose scopriremo e poi chissà che ironia ci riserverà questa nuova edizione. Che bello il Paese in cui vivo, meritocratico e che ha a cuore la cultura! Wow!". Una frase che ha avuto anche una coda polemica nelle risposte ai commenti al post, in cui il cantante infieriva sulla collega. "Io non agisco per fare notizia e non apro bocca senza avere argomenti" dice subito Morgan a chi lo criticava per questa uscita infelice, dando il la a una serie di botta e risposta.

Critiche a Rai e Bollani

Rispondendo a chi obiettava che in fondo la cantante se la meritasse quella platea ha detto: "ma dai?? Dici sul serio? In effetti a pensarci bene non avevo tenuto conto del carisma pazzesco", mentre a chi gli diceva di non gettarsi in simili polemiche sterili ha risposto che questo atteggiamento porta alla crisi: "Smettetela con il disfattismo stanco e la mancanza di spirito rivoluzionario. Ma non capite che è perché voi ve ne fregate che vi fregano? Il canone ci vuole ma ci vuole il servizio pubblico! Bisogna trovare modi per OBBLIGARLI e non gettare la spugna". Tra le varie cose Morgan riesce anche a criticare Stefano Bollani, autore del fortunato "Via dei matti N.0", andato in onda su Rai3 con ottimi ascolti, parlando del pianista come di uno "più antipatico di un palo della luce in cu…cina…". Insomma, Morgan – che rimetterà in piedi i Bluvertigo a breve – si conferma come uno di coloro che non riesce a rinunciare alla polemica, talvolta gratuita, sicuramente improvvisa, almeno in questo caso. Al momento né Fiorella Mannoia né Stefano Bollani hanno risposto al cantante.