13 Aprile 2021
21:44

Mirko ricorda il padre Raoul Casadei: “Abbiamo istituito un premio in suo onore”

Mirko Casadei ricorda suo padre Raoul, scomparso a causa delle conseguenze del coronavirus lo scorso 13 marzo. Il musicista rivela che per omaggiare “il re del liscio” tante sono le iniziative pensate insieme all’Emilia Romagna e, inoltre, è stato istituito un premio dedicato ai giovani musicisti.
A cura di Ilaria Costabile

È trascorso un mese dalla scomparsa di uno dei grandi protagonisti della musica italiana: Raoul Casadei, scomparso lo scorso marzo dopo aver contratto il coronavirus. A distanza di un mese a ricordarlo è suo figlio Mirko, attraverso un'intervista rilasciata al tg regionale nella quale ribadisce la necessità di omaggiare il "re del liscio" attraverso la musica e il sorriso, perché è così che lui avrebbe voluto essere ricordato.

Un premio musicale per Raoul Casadei

"Abbiamo avuto messaggi da tutta Italia, pieni di affetto, ma davvero migliaia e migliaia di persone. Un abbraccio davvero incredibile, da tutta Italia, ma anche tutti i media, i personaggi del mondo dello spettacolo da Vasco Rossi a Laura Pausini, i Nomadi e tanti altri, chiunque ha omaggiato Raoul ha segnato un'epoca importante" così parla Mirko Casadei ricordando suo padre, e dichiara che molte saranno le iniziative che saranno realizzate questa estate in collaborazione con l'Emilia Romagna, affinché Raoul Casadei riviva nella sua terra e nella sua musica. Uno dei festival più famosi della regione, il Ballamondo, sarà dedicato completamente al Re del liscio, ma la notizia più significativa riguarda i giovani che si affacciano al mondo della musica: "Abbiamo istituito un premio, Premio Raoul Casadei, un premio nazionale per i giovani musicisti, insomma ci sono tante belle iniziative".

La scomparsa di Raoul Casadei

Raoul Casadei è morto a 84 anni per le conseguenze del Coronavirus. Il famoso re del liscio romagnolo era ricoverato dal 3 marzo scorso all'Ospedale Bufalini di Cesena a causa del peggioramento dello stato di salute dopo aver contratto il Covid-19 insieme a quasi tutta la famiglia nel complesso di case a Villamarina, dove vivono abitualmente. Il Messaggero riporta che in isolamento domiciliare al momento c'è la moglie Pina, che non ha sviluppato la polmonite come il marito ma ha molta tosse.

Mirko figlio di Raoul Casadei: "Se n'è andato via per il Covid rapidamente e non ha sentito niente"
Mirko figlio di Raoul Casadei: "Se n'è andato via per il Covid rapidamente e non ha sentito niente"
Raoul Casadei, i figli: "Lo ricorderemo con una festa, poi spargeremo le sue ceneri in mare"
Raoul Casadei, i figli: "Lo ricorderemo con una festa, poi spargeremo le sue ceneri in mare"
Raoul Casadei è morto a 84 anni per le conseguenze del Coronavirus
Raoul Casadei è morto a 84 anni per le conseguenze del Coronavirus
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni