Achille Lauro e Mina
in foto: Achille Lauro e Mina

Un duetto tra Mina e Achille Lauro? Perché no. In fondo quando la più grande cantante italiana chiama una delle sorprese musicali di questi ultimi anni, che tra l'altro sta ragionando su operazioni di retromania musicale, rifiutare sarebbe un po' da folli. E Achille Lauro – che è nelle classifiche dei pezzi più passati in radio grazie al suo ultimo tweet "Bum Bum Twist" – a cui non dispiace spiazzare, questa volta non ci pensa proprio a farlo e, anzi, si mette completamente a disposizione della cantante.

La risposta di Achille Lauro

In un'intervista al Messaggero, infatti, è il figlio della cantante a tenere le porte aperte a una collaborazione: "Perché non ci manda una canzone? Con il pezzo giusto, se ne potrebbe parlare. Lauro è un ragazzo intelligente e sensibile" ha detto Massimiliano Pani che di Mina oltre a essere il figlio è il più stretto collaboratore. Insomma, non è detto che in un futuro prossimo queste due personalità così diverse possano incontrarsi. Lauro coglie subito l'occasione e risponde presente: "Ho venduto l’anima ad un diavolo ed il mio cuore con dentro chi amavo solo per questo. Al suo servizio regina @mina_mazzini_official" ha scritto sulla sua pagina Instagram. E adesso mancano solo i dettagli.

L'ipotesi di un pezzo con Vasco Rossi

Mina non è nuova a queste aperture, come sanno bene, per esempio gli Afterhours, con cui ha collaborato in passato, ma si sa, la cantante è apertissima ai giovani. Ma non solo. Durante la stessa intervista, infatti, Pani ha anche ipotizzato un duetto con Vasco Rossi: "All'inizio degli Anni 80, quando esplose come fenomeno, Rossi mandò un pezzo che mamma provò a cantare ma che non sentì suo. È uno degli autori che stima e apprezza di più e sarebbe felice di incidere a 80 anni una canzone scritta da Vasco appositamente per lei".