È passato lo spavento per Mick Jagger e per tutti i fan dei Rolling Stones sparsi nel mondo. Con queste parole, il frontman degli Stones ha tranquillizzato tutti attraverso i suoi account social: "Grazie a tutti per i vostri messaggi di supporto, mi sento molto meglio adesso e sulla via di guarigione. Un enorme ringraziamento anche a tutto lo staff dell'ospedale per aver fatto un ottimo lavoro".

Il problema al cuore di Mick Jagger

Il frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger si è ritrovato con la diagnosi di un problema cardiaco per caso. Infatti, il rocker ha scoperto tutto solo dopo essersi sottoposto ai periodici controlli medici. Operato a New York, presso il Presbyterian Hospital, Mick Jagger ha riferito quindi che l'operazione ha avuto grande successo. Grande sollievo, quindi, per tutti i fan che possono dunque continuare a sognare con Jagger.

Grazie a tutti per i vostri messaggi di supporto, mi sento molto meglio adesso e sono sulla via della guarigione. Un enorme ringraziamento anche a tutto lo staff dell'ospedale per aver fatto un ottimo lavoro.

L'operazione ha previsto l'innesto di un TAVI (impianto valvolare aortico transcatetere), una procedura poco invasiva che ha permesso al cantante un ricovero minore rispetto alla media del tempo che ci vuole.

Il tour ancora sospeso

Ovviamente, il tour dei Rolling Stones, il No Filter Tour, è sospeso a tempo indeterminato. La prima data era prevista per il 20 aprile all'Hard Rock di Miami. Proprio Mick Jagger si era scusato con tutti i fan per la sospensione del tour a poche settimane dal via:

Odio veramente dovervi deludere in questo modo. Sono distrutto dal dover rinviare il tour ma ma lavorerò duramente per tornare sulla strada al più presto. Ancora una volta, le mie scuse più sincere a tutti.