276 CONDIVISIONI
15 Novembre 2014
17:09

“Mick Jagger è malato”, Rolling Stones infuriati per la fuga di notizie

I tabloid inglesi affermano che il leader degli Stones sarebbe affetto da un disturbo da stress post traumatico acuto, in seguito alla morte di L’Wren Scott. Un portavoce del cantante fa sapere che gli Stones si ritengono sconvolti per la divulgazione di informazioni depositate presso un Tribunale.
A cura di Andrea Parrella
276 CONDIVISIONI

La morte di L'Wren Scott aveva colpito molto il compagno Mick Jagger, leader dei Rolling Stones, che nel marzo scorso fu costretto a dover posticipare le date del tour dei Rolling Stones in Australia e Nuova Zelanda, proprio per ritornare in America a causa del suicidio improvviso della compagna stilista. Quegli stessi impegni rinviati hanno riportato proprio in queste settimane gli Stones nelle terre d'origine del suo frontman e Jagger non ha mostrato cedimenti durante le sue performance sul palco, con un'ora e mezza di esibizione filata, senza smacchi. Eppure queste settimane hanno significato anche un altro motivo di ricordo della tragica vicenda di alcuni mesi fa: gli Stones hanno infatti chiesto all'assicurazione un indennizzo milionario per quei concerti che al tempo il gruppo fu impossibilitato a sostenere. Una causa nell'ambito della quale è emersa un'altra notizia che avrebbe infastidito non poco il cantante, secondo la quale il periodo appena successivo alla morte della Scott avrebbe comportato a Jagger uno stato di disturbo da stress post traumatico acuto.

Questo ha portato negli scorsi giorni i giornali inglesi a pubblicare la notizia secondo la quale Jagger fosse molto malato, come il Daily Mail, che pur riconoscendo a Jagger la capacità di stare ancora sul palco in maniera ammirevole, affermava come questo stato di salute debilitato fosse abbastanza visibile. Le informazioni provenivano direttamente dal Tribunale americano presso il quale erano state depositate informazioni relative alla causa legale portata avanti contro la compagnia assicurativa. Fatto sta che il cantante ha fatto parlare il suo portavoce per esprimere quanto abbia ritenuto fuori luogo una fuga di notizie che ha fatto passare un'idea non esattamente vera: "Siamo profondamente sconvolti dal fatto che le informazioni riservate sulle condizioni di salute dei membri della band, dei loro familiari e delle persone care siano divenute di pubblico dominio dopo essere state depositate presso un Tribunale americano. Una divulgazione fatta all'oscuro della band e dei suoi avvocati". Di fatto, la risposta dei Rolling Stones fa credere che Jagger abbia sofferto davvero (e forse soffre ancora) di disturbi dopo la morte della compagna, a questo punto il solo mistero è capire chi abbia reso pubblica la cosa.

276 CONDIVISIONI
La famiglia di L'Wren Scott contro Mick Jagger:
La famiglia di L'Wren Scott contro Mick Jagger: "Non ha rispetto per noi"
I Rolling Stones sbarcano su TikTok e invitano a muoversi come loro
I Rolling Stones sbarcano su TikTok e invitano a muoversi come loro
È morto Bobby Keys, sassofonista dei Rolling Stones
È morto Bobby Keys, sassofonista dei Rolling Stones
17.775 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni