119 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Michael Jackson, il giudice ha deciso: il dottor Murray sarà processato per omicidio colposo

Il medico, la cui licenza medica è già stata sospesa, rischia ora fino a quattro anni di carcere.
A cura di Biagio Chiariello
119 CONDIVISIONI
conrad_murray

Il medico di Michael Jackson, Conrad Murray, sarà processato con l'accusa di omicidio colposo dopo che un giudice, nel corso dell'udienza preliminare, ha stabilito che l'uomo non ha fornito prove sufficienti per discolparsi e affrontare una giuria.

La sentenza del giudice Michael Pastor è arrivata dopo sei giorni di audizioni, in cui il pubblico ministero ha presentato prove del fatto che la procedura medica standard nelle cure di MJ da parte di Murray è stata assolutamente deviante, portando alla morte del suo celebre paziente a seguito di un'overdose accidentale di propofol, anestetico di tipo ospedaliero, misto con altri farmaci. Murray era il medico personale assunto per occuparsi di Jackson, prima e durante quello che avrebbe dovuto essere il tour di ritorno del Re del Pop.

Come abbiamo visto nei giorni scorsi, secondo alcuni testimoni, il medico ha cercato di nascondere le prove della somministrazoine di propofol a Jackson, non è riuscito a monitorare le condizioni del cantante, ha chiamato i soccorsi (il 911) in ritardo, ha ordinato centinaia di fiale del farmaco per MJ, e ha fallito nel suo tentativo di dire al giudice che Jackson aveva preso il potente sedativo semplicemente come aiuto per dormire.

"Michael Jackson è andato. I figli di Michael non hanno un padre a causa di Murray," ha detto l'assistente procuratore distrettuale David Walgren nel suo intervento di chiusura. "Michael non è qui a causa delle azioni, del tutto incompetenti, di Murray."

Il medico, che esercita la sua professione a Houston, si è dichiarato non colpevole per l'accusa di omicidio colposo. Murray rischia fino a quattro anni di carcere se condannato; la sua licenza medica è già stata sospesa Martedì, come parte delle limitazioni per la sua cauzione.

119 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views