68 CONDIVISIONI

Messi all’asta i cimeli di Freddie Mercury, tra cui l’abito e la corona esibiti a Wembley

Come ha annunciato Sotheby’s, la casa d’aste britannica metterà in mostra i cimeli della casa di Garden Lodge a Kensington di Freddie Mercury, stella dei Queen.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
68 CONDIVISIONI
Freddie Mercury
Freddie Mercury

A più di 32 anni dalla scomparsa di Freddie Mercury, finalmente la sua casa londinese è stata aperta: un autentico scrigno con alcuni degli oggetti personali del frontman dei Queen morto nel 1991. All'interno è stato possibile ritrovare alcuni dei suoi preziosi, come opere d'arte, ma anche tessuti giapponesi nelle sue trasferte orientali. La sua abitazione, Garden Lodge a Kensington, era stata donata a una delle sue amiche più vicine, Mary Austin, che però nelle scorse ore ha confermato, come riportato dal Guardian: "Per molti anni ho avuto la gioia e il privilegio di vivere circondata da tutte le cose meravigliose che Freddie cercava e amava. Ma gli anni sono passati, ed è giunto il momento per me di prendere la difficile decisione di chiudere questo capitolo molto speciale della mia vita".

Dalla corona di Sant'Edoardo al testo di We Are the champions

Come descritto da David MacDonald, Head of Single Owner Sales di Sotheby's a Londra, questa collezione sarà esposta a Londra, New York, Los Angeles e Hong Kong prima che gli oggetti vengano venduti all'asta. Ma quali sono? Sicuramente tra i più preziosi compaiono una corona, modello di Sant'Edoardo, come quella che sarà indossata da re Carlo alla sua incoronazione il prossimo fine settimana, e un mantello realizzato in velluto rosso, finta pelliccia e strass. Mercury ha indossato l'abito per la versione finale di God Save the Queen, che ha concluso l'ultima esibizione dal vivo della band a Knebworth nel 1986. Un'altra chicca della collezione saranno i manoscritti originali dei suoi testi, tra cui We Are The Champions, brano del 1977.

La collezione privata di Freddie Mercury

Ma non solo, perché all'interno dell'abitazione sono stati ritrovati un minuscolo pettine per baffi d'argento Tiffany & Co, 11 acquerelli dell'artista art déco russo Erté, un dipinto del 1880 di James Jacques Tissot della musa e amante dell'artista, Kathleen Newton, e la chitarra acustica Martin D-35 di Mercury del 1975 nella sua custodia originale. Un patrimonio che potrebbe essere venduto all'asta per alcune decine di milioni di euro, insieme al dipinto a mano con i gatti di Mercury: Dalila, Golia, Oscar, Lily, Romeo e Miko. Nel frattempo, la famiglia Mercury, nella persona di sua sorella Kashmira Bulsara, nel 2019 con l'uscita del docufilm Bohemian Rapsody interpretato da Rami Malek, ha guadagnato oltre 20 milioni di euro dalle royalty.

68 CONDIVISIONI
Un ritratto, lettere e il primo contratto cinematografico di James Dean: all'asta i cimeli del divo
Un ritratto, lettere e il primo contratto cinematografico di James Dean: all'asta i cimeli del divo
Bohemian Rhapsody: le differenze tra il film e la storia vera di Freddie Mercury e dei Queen
Bohemian Rhapsody: le differenze tra il film e la storia vera di Freddie Mercury e dei Queen
Bohemian Rhapsody, il biopic stasera in tv su Rai 2: cast e trama del film su Freddie Mercury
Bohemian Rhapsody, il biopic stasera in tv su Rai 2: cast e trama del film su Freddie Mercury
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views