Noemi tra gli ospiti di Cpl Life for Unicef

La musica italiana si mobilita per il Corno d’Africa, colpito da una gravissima emergenza alimentare e sanitaria, che sta mettendo a rischio la vita di oltre un milione e mezzo di bambini. L’Unicef opera da anni in Somalia e negli altri Paesi di questa zona a est del continente africano – Eritrea, Gibuti ed Etiopia –, ben prima del sopraggiungere di quest’ultima carestia.

Nella serata di domani, venerdì 9 settembre, all’Arena Parco Nord di Bologna si terrà Cpl Life for Unicef, evento di musica e intrattenimento, organizzato dal gruppo cooperativo emiliano Cpl Concordia, i cui proventi saranno destinati al Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia e al suo operato nel Corno d’Africa.

A partire dalle 21:00 si esibiranno Noemi, tra le voci femminili più apprezzate dello scenario musicale italiano, Max Gazzé e Alex Britti, impegnati con le ultime date dei rispettivi tour estivi. E, ancora, da Colorado e Zelig arriveranno Marco Bazzoni, in arte BAZ, Giuseppe Giacobazzi e il filosofo metropolitano “Pino dei palazzi”, impersonato da Giancarlo Kalabrugovic.

Presenti all’Arena Parco Nord anche Paola Saluzzi, che racconterà la propria esperienza di ambasciatrice Unicef, il presidente di Cpl Concordia, Roberto Casari, e il Presidente di Unicef Italia, Vincenzo Spadafora, che parlerà dell’emergenza nel Corno d’Africa. La serata, condotta da Federica Gentile di Radio2, sarà con ingresso a offerta libera.

Cpl Life sarà trasmesso per la prima volta in diretta tv, su HSE24 – canale 37 del digitale terrestre –, in streaming su Rai.tv e, in replica, su HSE24 e Rai5.