2 Maggio 2013
16:59

Max Gazzè: “Il 1 Maggio è come Woodstock”

Il cantautore romano è stato tra i protagonisti del Concerto del Primo Maggio 2013 e ai nostri microfoni spiega quanto sia importante che questa manifestazione possa rinnovarsi ogni anno.
A cura di Eleonora D'Amore

Max Gazzé ai microfoni di fanpage.it. Per il cantautore romano il Concerto del Primo Maggio 2013 è sempre stata una grande esperienza, un'emozione straordinaria che ogni volta si rinnova. Alle nostre telecamere spiega quanto sia importante organizzare ogni anno questa festa, un'occasione per creare un rapporto speciale tra artisti e piazza in nome di un evento importante che celebra il lavoro, che mette in piazza argomenti cardine come la disoccupazione giovanile per trovare nuove strade d'occupazione.

Un'emozione fortissima ogni volta che salgo su questo palco. E' uno scambio di energie tra pubblico e palco straordinario, mi auguro che ci sia sempre questa festa. Non vanno perse queste cose, perché sono importanti come luogo in cui ci si incontra per parlare e che riguardano soprattutto la disoccupazione giovanile. Questo è l'anno della scuola romana? L'abbiamo già sperimentato ai tempi del Festivalbar, è bello rivederci con Fabi, con Silvestri. Il Primo Maggio, Piazza San Giovanni, è una Woodstock moderna.  

Niccolò Fabi al 1° maggio:
Niccolò Fabi al 1° maggio: "Bello ricantare 'vento d'estate' con Max Gazzè"
4.457 di AnnalisaPerla
Max Gazzè premiato per il suo successo
Max Gazzè premiato per il suo successo "Sotto casa" al WMA2013
2.482 di Diana89
Max Gazzè:
Max Gazzè: "A Sanremo 2013 racconto la mia spiritualità"
27.722 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni