Mattias Nalli, in arte Nillas, ha esordito con il suo primo singolo "Universo", una canzone trap con cui il quindicenne entra ufficialmente nel mercato musicale. Più che per la canzone e l'esordio, il nome di Nalli è conosciuto ai fan accaniti di Uomini & Donne perché è il figlio di Tina Cipollari, opinionista del programma ideato e condotto da Maria De Filippi e dell'ex marito Kikò Nalli, che è stato anche ex concorrente del Grande Fratello 16: "UNIVERSO è fuori su YouTube belli miei, voglio ringraziare @prod.rebel per la realizzazione di questo pezzo, e in particolare voglio ringraziare voi per il supporto fondamentale che mi date, un abbraccio" ha scritto lanciando il pezzo che è accompagnato anche da un altro brano, sempre con la stessa produzione, che si chiama "Baby".

La lunga strada verso il successo

Ma le sorprese, scrive, non finiscono qua: "A breve tantissime novità" spiega in una storia su Instagram il ragazzo che ha deciso di continuare le orme genitoriali nel mondo dello Spettacolo anche se per adesso ha scelto di farlo da un'altra modalità, quella musicale, appunto. In particolare quello del rap, che in questi ultimi anni sta vivendo una sorta di nuova giovinezza anche grazie alla spinta degli adolescenti e alle nuove piattaforme di distribuzione. Certo bisogna farne di strada, Nillas, per trovare la propria voce, e diciamo che un giorno guarderà con tenerezza a questo pezzo, primo tentativo di dare una forma ai propri desideri. C'è molto da studiare, nella scrittura (la costruzione del testo, la metrica, le rime), nel flow, e anche, ovviamente, nel modo di trattare i temi: insomma, conviene studiare ancora un po', fare qualche tentativo senza la smania di pubblicare e poi, quando si è veramente pronti, costruirsi un percorso, con un'idea alle spalle. Anche perché, Nillas, c'è da combattere come tanti con quella cosa del ‘figlio di' e in questo forse non sarebbe male fare benchmarking su Pietro Morandi, meglio noto come Tredici Pietro.

Il testo di Universo

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Il tuo sguardo un po’ così
Se te guarda quello lì
Lo sai che me fa ingelosì
Ma io e te lo sto pure a dì

Ma il cuore no non lo puoi tradì
Rimango fermo lì e a chiedermi
Se davvero in così poco tempo m’hai fatto invaghì
Occhi grandi che ci navighi (ok)

Un amore troppo grande per noi piccoli
Voglio portarti con me via da qui
E non credere alle voci che girano qui (nono)
Lo sai che per te potrei anche morì

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

A pensare che tutto questo no non me l’aspettavo
Sì ma solo con te mi sento completato
Quante volte che ci ho pensato
A noi stesi sul divano mentre ci guardiamo
Con te non servono più le parole
Mi capisci anche se non dico le parole
Ti basta guardarmi un secondo
E già hai azzeccato tutto quello che provo

Il primo amore no non si scorda dopo poco
Anzi mi sa che non si scorda proprio
Anzi mi sa che non si scorda proprio
Bimba lo sai che io non gioco, ok?

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso

Baby non posso starti più dietro
Camicia di lino e gin lemon
Nillas sta su un suo universo
Ma nei tuoi occhi sì mi sono disperso