46 CONDIVISIONI

Matt Healy difende la comunità LGBTQIA+ sul palco poi bacia il bassista, cancellato festival in Malesia

Sul palco del Good Vibes Festival, Matt Healy ha detto di trovare ridicolo che, in Malesia, il governo si permetta di decidere con chi debba andare a letto una persona. Poi, ha baciato il bassista dei The1975 Ross MacDonald. La band è stata invitata a lasciare il palco. Tutti gli eventi legati al festival sono stati cancellati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
46 CONDIVISIONI
Immagine

Il Good Vibes Festival, evento musicale della durata di tre giorni che si svolge a Kuala Lumpur in Malesia, è stato cancellato. Il motivo della drastica decisione risiede nella performance di venerdì 21 luglio di Matt Healy dei The1975. L'artista, dal palco, ha contestato le leggi del Paese contro la comunità LGBTQIA+. Poi, ha baciato il bassista Ross MacDonald. La band è stata invitata a lasciare il palco e il Festival è stato cancellato.

Il comunicato ufficiale della cancellazione del Good Vibes Festival

Con un comunicato, Good Vibes Festival ha annunciato la cancellazione di tutti i concerti previsti: "Siamo profondamente dispiaciuti di annunciare che il programma rimanente del Good Vibes Festival, previsto per oggi e domani, è stato cancellato a seguito della controversa condotta e delle osservazioni fatte dall'artista britannico Matt Healy della band The1975". La nota prosegue:

La decisione aderisce alla direttiva di cancellazione immediata emessa alle 13:20 del 22 luglio 2023 dal Ministero delle Comunicazioni e del Digitale. Il ministero ha sottolineato la sua posizione salda contro chiunque metta in discussione, ridicolizzi o contravvenga alle leggi malesi. Ci scusiamo sinceramente con tutti i possessori dei biglietti, i fornitori, gli sponsor e i partner. Siamo consapevoli del tempo, dell'energia e degli sforzi che avete profuso per rendere questo festival un successo e apprezziamo il vostro fermo sostegno. Vi aggiorneremo sulle modalità di rimborso il prima possibile. Apprezziamo la vostra comprensione e il vostro continuo supporto durante questo momento difficile.

Cosa ha detto Matt Healy al Good Vibes Festival

In Malesia, l'omosessualità è considerata reato. Matt Healy ha voluto esprimere il suo disgusto per delle leggi che violano i diritti umani. Il discorso che l'artista ha fatto sul palco, ha portato alla decisione di cancellare gli eventi successivi legati al Good Vibes Festival. Healy ha detto: "Ho fatto un errore quando abbiamo programmato i concerti da fare. Non vedo il senso di invitare The1975 in un Paese e poi dirci con chi possiamo fare sesso". E ha continuato:

Sono fot**tamente furioso e questo non è giusto nei vostri confronti, perché voi non rappresentate il vostro governo, voi siete giovani. Sono sicuro che molti di voi siano gay e fighi.

Ha concluso chiarendo di aver deciso di esibirsi lo stesso perché non aveva intenzione di deludere i suoi fan: "Loro non sono il governo. Trovo ridicolo che si dica alle persone cosa possono fare". Quindi ha baciato il bassista Ross MacDonald. Poco dopo, la band è stata invitata a lasciare il palco. Healy si è congedato così dal pubblico: "Bene, siamo stati banditi da Kuala Lumpur, arrivederci". Su Instagram, dopo avere appreso della cancellazione del Festival ha ironizzato: "Ok bene, perché non ci provate voi a non baciare Ross per 20 anni. Non è così facile come sembra".

Immagine
46 CONDIVISIONI
Donatella Versace: "Il nostro governo sta limitando la libertà di amare chi si vuole"
Donatella Versace: "Il nostro governo sta limitando la libertà di amare chi si vuole"
Morgan difende Ghali: “Giuste le parole su Israele. Io direttore artistico a Sanremo? Mi piacerebbe”
Morgan difende Ghali: “Giuste le parole su Israele. Io direttore artistico a Sanremo? Mi piacerebbe”
Amadeus: “A Sanremo i cantanti hanno chiesto pace, la guerra va sempre condannata”
Amadeus: “A Sanremo i cantanti hanno chiesto pace, la guerra va sempre condannata”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views