104 CONDIVISIONI
13 Maggio 2022
22:06

Massimo Ranieri caduto, lungo stop: le date sospese si recuperano nel 2023

Come ha comunicato la direzione del Teatro Diana, in accordo con la produzione dell’artista Massimo Ranieri, le repliche dello spettacolo “Sogno e Son desto” sono sospese e saranno recuperate nel 2023.
104 CONDIVISIONI

Come si sospettava, lo stop sarà lungo per Massimo Ranieri. Dopo la caduta dal palco del Teatro Diana, il cantautore si è ripreso e ha ringraziato tutta l'equipe medica dell'ospedale Cardarelli di Napoli che lo ha tenuto in cura. Purtroppo, però, non ci saranno più altre esibizioni e altri concerti al Teatro Diana. Tutto è sospeso a partire dal 2023. Non è chiaro, invece, quale sarà la situazione per altre date dal vivo nel corso del 2022. Nella caduta, Massimo Ranieri ha riportato una frattura alla VII costa di destra.

Il nuovo calendario del tour

Come ha comunicato la direzione del Teatro Diana, in accordo con la produzione dell’artista Massimo Ranieri, le repliche dello spettacolo “Sogno e Son desto” sono sospese e saranno recuperate dal 24 al 29 gennaio 2023 e dal 24 febbraio al 5 marzo 2023. Ovviamente, i biglietti acquistati precedentemente restano validi. Il pubblico è invitato a prendere visione del calendario delle prove e a mettersi in contatto con la direzione del teatro.

Il post di Massimo Ranieri

Massimo Ranieri ha voluto ringraziare tutto il Cardarelli, l'equipe medica al completo: la Direzione Generale del Cardarelli, tutti gli infermieri, i barellieri, dottori e i primari. Grande affetto da parte dei tanti fan e dai tanti colleghi. Tra i commenti, si legge la solidarietà e la stima di tantissimi grandi della musica napoletana, da Nino D'Angelo a Serena Autieri. Anche Rocio Munoz Morales ha mandato un forte abbraccio al maestro della canzone napoletana.

Dopo i fumi del dolore al braccio e alla costola rotta, sono qui per ringraziare la Direzione Generale del Cardarelli, tutti gli infermieri, i barellieri, dottori e i primari per essermi stati vicino con tutta la loro grande professionalità, affetto, dedizione e per il grande lavoro che svolgono quotidianamente con tutti i pazienti. Grazie ancora dal profondo del mio cuore. ❤

104 CONDIVISIONI
Massimo Ranieri, una costola rotta dopo la caduta dal palco: “È sempre stato cosciente”
Massimo Ranieri, una costola rotta dopo la caduta dal palco: “È sempre stato cosciente”
1.923 di Videonews
Massimo Ranieri:
Massimo Ranieri: "Con la caduta mi sono rotto 4 costole, ma fermarmi è stata una manna dal cielo"
Massimo Ranieri e quella stonatura che ci commuove
Massimo Ranieri e quella stonatura che ci commuove
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni