152 CONDIVISIONI
18 Ottobre 2022
13:41

Marina Occhiena ricorda Franco Gatti: “Ha voluto la reunion dei Ricchi e Poveri prima di peggiorare”

Marina Occhiena ha ricordato Franco Gatti a Storie italiane, parlando della loro amicizia e della reunion dopo Sanremo.
A cura di Francesco Raiola
152 CONDIVISIONI
Marina Occhiena e Franco Gatti (Foto Matteo Rasero/LaPresse)
Marina Occhiena e Franco Gatti (Foto Matteo Rasero/LaPresse)

"È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco" hanno comunicato i Ricchi e Poveri all'Ansa per annunciare la morte di Franco Gatti, fondatore della band. Durante la mattinata Marina Occhiena, un quarto della band, ha voluto ricordare il compagno artistico con un intervento a Storie italiane su Rai1: i due erano tornati insieme per la reunion che la band fece in occasione del 2020 al Festival di Sanremo, invitati da Amadeus. Era una prima volta dopo che prima la stessa Occhiena e poi Gatti avevano lasciato la band in momenti diversi, per motivi diversi, eppure quella reunion aveva creato enorme entusiasmo, che avrebbe dovuto concretizzarsi anche live, prima che il Covid facesse saltare tutti i piani.

"Non ci voleva proprio – ha detto Marina Occhiena in collegamento telefonico -. Mi porterò dentro per sempre il video messaggio che mi ha mandato qualche settimana fa proprio alla vostra trasmissione. Lui non stava bene, lo aveva dichiarato, e avrebbe anche potuto non farlo e invece lui… Gliene sarò per sempre grata. È stato un grande regalo – ha continuato la cantante -. Ieri sono andata a trovarlo e abbracciarlo, gli volevo tanto bene e mi ha aiutata tanto, mi è stato vicino". Proprio a Storie italiane Gatti – affetto dal morbo di Crohn e ormai fuori dal gruppo – aveva dato una delle sue ultime interviste commentando una cura di cortisone fatta in quei giorni: "Mi ha fatto bene da una parte e male dall’altra, perché mi ha fatto venire la candida nello stomaco e un piccolo herpes. Mi ha quindi guarito Matteo Bassetti, spero una volta di poter cantare insieme".

Occhiena ha parlato anche di come aveva preso la reunion: "Per fortuna siamo riusciti a farla, lui voleva rivedere il gruppo riunito prima che succedesse qualcosa. È stata una cosa bellissima, un grande dono anche per i fan che ci hanno seguito per così tanto tempo. Non so cosa dire, sono affranta, dopo Ballando con le stelle, nel settembre del 2020, non ci siamo più visti tutti insieme perché non si poteva. Il Covid ci ha portato via due anni e all’età di Franco non sono pochi – ha spiegato -. Non stava tanto bene, poi si è aggravata la situazione, è peggiorata. Noi poi ci siamo visti così, personalmente, solo per la voglia di vederci, ma lavorare insieme non è stato possibile. Peccato davvero".

Proprio in trasmissione Gatti aveva detto: "Mi dispiace non essere lì di persona, ma ho qualche problema, non grave, però qualche problema c’è. So che c’è la mia amica e collega Marina, alla quale voglio dare un grande abbraccio. Abbiamo fatto quel Sanremo meraviglioso insieme, e adesso siamo un po’ ognuno per conto suo, però c’è sempre il bene, c’è sempre la voglia di incontrarci, c’è sempre la voglia di un domani e di un futuro anche se non siamo più dei pivellini". Eleonora Daniele ha anche svelato che lo aveva invitato di nuovo ma i problemi di salute non gli avevano permesso di tornare in studio: "Stava male e non ce la faceva, ma non avrei mai pensato di dover dare questa notizia. Franco era una persona speciale, un amico che ha passato tanti dolori e ha provato ad affrontarli".

152 CONDIVISIONI
Perché Franco Gatti non si è più esibito con i Ricchi e Poveri dopo Sanremo
Perché Franco Gatti non si è più esibito con i Ricchi e Poveri dopo Sanremo
È morto Franco Gatti, lo storico membro dei Ricchi e Poveri aveva 80 anni
È morto Franco Gatti, lo storico membro dei Ricchi e Poveri aveva 80 anni
I funerali di Alessio, figlio di Franco Gatti dei Ricchi e Poveri
I funerali di Alessio, figlio di Franco Gatti dei Ricchi e Poveri
288.767 di Ilaria Costabile
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni