Marco Mengoni (Foto LaPresse –Andrea Negro)
in foto: Marco Mengoni (Foto LaPresse –Andrea Negro)

Marco Mengoni come Miley Cyrus e Taylor Swift. Il cantante di Ronciglione, infatti, ha disattivato tutti i suoi canali social (Facebook, Twitter e Instagram), oscurando così tutto il suo passato social. I motivi, ovviamente, non sono noti anche se solitamente questo tipo di operazione è preludio di novità discografiche, come avvenne, ad esempio proprio prima della Swift e del suo ultimo album "Reputation" il cui primo singolo, tra l'altro, parlava proprio di rete e odio online.

Nuova uscita discografica?

Difficile che si tratti d'altro come per la Cyrus, di cui non si sa molto, ma che pochi giorni dopo aver disattivato i suoi canali ha cominciato a veder girare notizie sulla separazione dal compagno Liam Hemsworth. Il periodo è un po' particolare per quanto riguarda le uscite discografiche, in realtà, quello estivo, infatti, a parte l'uscita di singoli che concorrono allo status di tormentoni vede poche uscite importanti, quindi, se fosse confermata l'idea discografica probabilmente Mengoni ha deciso o di prendere una lunga rincorsa oppure vuole puntare su un'uscita diversa, come sta avvenendo in America, dove, ad esempio, a metà agosto uscirà l'album di Ariana Grande.

L'attenzione tecnologica di Mengoni

Oltre a essere uno dei cantanti italiani più amati e uno dei pochi a essere riuscito a capitalizzare al massimo la vittoria a un talent (X Factor), Mengoni è tra quelli che in questi ultimi anni si è mosso meglio a livello social e tecnologico, abbracciando alcune prime volte, come la Blue Room di Twitter o la collaborazione con Shazam, senza contare il suo viaggio in Italia per incontrare i fan e decidere quale singolo scegliere per lanciare l'album "Le cose che non ho" (la scelta fu la fortunata "Ti ho voluto bene veramente".

La trilogia e "Come neve"

L'ultimo album del cantante è "Marco Mengoni Live" uscito nel 2016 e capitolo finale di una trilogia che nel 2015 aveva visto l'uscita di due album, "Parole in circolo" e proprio "Le cose che non ho", in grado di esordire in testa alla classifica degli album più venduti finendo nella Top 10 alla fine dell'anno in quella generale. L'ultima uscita del cantante è il duetto di "Come neve" di Giorgia, alla fine del 2017.