Mahmood ha annunciato le prime date del suo prossimo tour che lo vedrà tornare live per il primo set di concerti dopo la vittoria al Festival di Sanremo con la canzone "Soldi" e l'uscita del suo primo album "Gioventù bruciata" che ha seguito l'uscitra dell'Ep omonimno pubblicato lo scorso settembre. La storia di Maghmood è interessante: autore di pezzi di successo come "Hola (I Say)" penultimo singolo tratto dall'album di Marco mengoni "Atlantico" e nome noto nel mondo della musica, è stato grazie a Sanremo Giovani e alla prima edizione che si è svolta indipendentemente dalla vara dei Big a dargli la prima spinta, permettendogli di competere con i nomi più noti e poi azzeccando la canzone anche di aggiudicarsi, da outsider la kermesse sanremese.

Dalla vittoria di Sanremo all'Eurovision

Una vittoria che ha fatto conoscere il suo nome a tutta Italia e soprattutto un successo che resiste al tempo, dal momento che Soldi continua a essere una delle canzoni più suonate in radio e mantiene le prime posizioni della classifica Fimi dei singoli, sulle pagine del New York Times, in attesa che l'artista milanese difenda i colori italiani, il prossimo maggio, all'Eurovision Song Contest che si terrà a tel Aviv, in Israele, e lo vedono come uno dei favoriti anche grazie all'incrocio di pop e urban che danno un sapore internazionale al suo pezzo che, comunque, non subirà modifiche e aggiunte in inglese.

Tutte le date del tour di Mahmood

Mahmood ha annunciato, quindi, le prime date che lo porteranno in giro per i club italiani – assieme a Marcello Grilli, Francesco Fugazza, Elia Pastori – prima della partenza dell'ESC che si terrà dal 14 al 18 maggio, dandogli modo anche di testarsi davanti a un pubblico reale. Il tour partirà il 30 aprile dal The Cage Theatre di Livorno con la prima data del tour che proseguirà il 3 maggio al Duel Beat di Napoli, il 4 maggio al Demodè di Bari, il 22 maggio al Locomotiv di Bologna, il 28 maggio all’Hall di Padova, il 30 maggio al Piper Theatre di Firenze, il 1 giugno al Pin Up di Teramo, l’8 giugno ai Mercati Generali a Catania e il 17 giugno al Maxxi MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma.  A questi concerti vanno aggiunti quelli già annunciati, ovvero le esibizioni  del 25 aprile a Parma, a Piazza Garibaldi, del 25 maggio al MI AMI Festival a Milano e quella dell'8 luglio al Montreux Jazz Festival.