Stando a quanto riporta la rivista francese Closer il padre di Vanessa Paradis, nota cantante e attrice francese, sarebbe morto qualche giorno fa, benché la notizia sia stata resa pubblica solo oggi. Andrè Paradis, 74 anni, era un artista e decoratore che da anni lavorava per il parco di divertimenti Disneyland, non lontano da dove abitava con la moglie Corinne con cui aveva acquistato un terreno di diversi ettari in cui anche la figlia andava spesso a rilassarsi.

L'amore della Paradis per il padre

Negli anni passati l'autrice di "Joe le Taxi" aveva più volte ricamato le lodi di quel padre che non aveva mai cercato la luce dei riflettori. In un'intervista a Vogue del 2015 disse: "Mio padre arriva da una situazione proletaria, fratello maggiore di cinque bambini, cominciò a lavorare fin da quando aveva 14 anni, imparando tutto da autodidatta. Mio padre è un artista, un uomo di passione, estremamente colto e passa sette giorni su sette nel suo atelier. È il mio idolo, è pudico, divertentissimo e un uomo che sa godersi la vita".

Restaurò la Nave dei Pirati a Disneyland

I titoli dei giornali francesi, Andrè li ebbe solo quando gli fu affidata la restaurazione della Nave dei Pirati dei Caraibi proprio a Disneyland, anche perché il caso ha voluto che la figlia fosse sposata, proprio in quel momento, con l'attore americano Johnny Depp che proprio in quegli anni interpretava al cinema proprio Jack Sparrow, nel film Disney. Andrè, ricordano i giornali francesi aveva tre nipoti: i figli di Vanessa e Depp, ovvero Lily-Rose e Jack Depp e un bambino di due anni nato dalla relazione tra l'altra figlia, Alysson Paradis e Guillaume Gouix, entrambi attori francesi.

La funzione funebre il 30 settembre

Sempre Closer riporta che la famiglia si sarebbe riunita proprio oggi, 30 settembre, per una cerimonia alla quale avrebbero partecipato numerose persone.