116 CONDIVISIONI

Ultimo regala ai fan l’inedito Paura Mai a coronamento dell’ultima data allo stadio Olimpico

Nell’ultima data del mini-tour sold-out allo Stadio Olimpico di Roma, Ultimo ha ringraziato i fan presentando l’inedito Paura Mai: qui i video della canzone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
116 CONDIVISIONI
Ultimo, 2023
Ultimo, 2023

Alla fine delle prime tre date del suo minitour, allo stadio Olimpico di Roma, Ultimo ha riservato la sorpresa più grande ai fan, facendo ascoltare dal vivo un suo inedito, durante l'ultimo appuntamento dello scorso 10 luglio. Si tratta di Paura Mai, una canzone in cui il cantautore romano racconta di aver scritto espresso tutte le sue paure, prima di arrivare al ritornello in cui viene descritto il coraggio con cui bisogna affrontarle: il finale perfetto dopo tre sold out allo Stadio Olimpico di Roma.

@ultimopeterpan

Non era nei piani, è una canzone nata praticamente nei camerini dell’Olimpico. L’ho sentita subito forte come un pugno nello stomaco e ho deciso di regalarvela ieri sera allo Stadio. Prendetela appunto così, come un regalo per ringraziarvi tutti. L’ho scritta per quelli come noi.. e la forza per scriverla mi è arrivata dai vostri occhi. Ora è tutto spento, ma troverò i colori… PAURA MAI ❤️ #UltimoStadi2023

♬ suono originale – Ultimo

Oltre due ore e mezza di concerto per Ultimo durante la sua ultima tappa allo stadio Olimpico di Roma, dopo la doppietta del 7 e 8 luglio scorso. Uno spettacolo testimoniato dai fan sui social, impreziosito dal cantante romano con un'aggiunta inedita nella scaletta. Infatti, come testimoniano i video su TikTok, Ultimo ha deciso di far ascoltare un inedito durante l'ultima data allo stadio Olimpico di Roma dal titolo Paura Mai. Dopo aver preso la parola sul palco, l'autore ha confessato: "Ho bisogno di farvi sentire una canzone e sarà la prima volta che la faremo. È la cosa meno adatta nel 2023 nel mondo della musica, ma in realtà per me ha senso. Anche perché la canzone si chiama Paura Mai e arriva proprio da questi concerti e io mi sento in dover di farvela sentire".

Ultimo ha continuato raccontando la genesi di Paura Mai: "Con questa canzone voglio ringraziarvi per l'amore che mi avete dato in questi tre stadi, in fondo noi siamo la stessa cosa. Ci sono persone che vivono problemi, che vivono la vita con le loro difficoltà. Per questo mi sono messo a scrivere delle cose di cui abbiamo paura, ma nel ritornello c'è una frase che è Paura Mai. Può sembrare un contrasto, ma è importante che nelle paure si riesca a trovare il coraggio di affrontarle". Poi le parole vengono sostituite dalla musica e dall'abbraccio del pubblico emozionato.

@gianlorenzonori

Nuovo singolo di ULTIMO “PAURA MAI” Inedito 10/07/2023 ROMA #ultimo inedito.

♬ suono originale – Gian Lorenzo Nori

Solo poche ore fa, il cantante ha pubblicato una foto su Instagram, mentre in ginocchio ringrazia il suo pubblico: "Roma mia, forse questa è l’unica foto che può descrivere esattamente la mia gratitudine per queste 3 notti folli, magiche e intense. In ginocchio con le braccia avvolte per accogliere i tuoi applausi. Sono stati tra i 3 concerti più belli che abbia mai vissuto. Sono emozionato a ripensarci perché ho avuto l’impressione che non eravate lì per ascoltare me, ma per sentire voi stessi e ora i vostri occhi non riesco a levarmeli più dalla testa. Io resto qui fino alla prossima vita".

116 CONDIVISIONI
La scaletta del concerto di Ultimo a Roma 2023: l’ordine delle canzoni allo stadio Olimpico
La scaletta del concerto di Ultimo a Roma 2023: l’ordine delle canzoni allo stadio Olimpico
I Muse ricordano allo stadio Olimpico una fan messicana scomparsa: la dedica con Verona
I Muse ricordano allo stadio Olimpico una fan messicana scomparsa: la dedica con Verona
Una fan di Ultimo denuncia: "Discriminata al concerto perché disabile, mi hanno vietato il prato"
Una fan di Ultimo denuncia: "Discriminata al concerto perché disabile, mi hanno vietato il prato"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views