12 Novembre 2020
17:00

“Lo faccio per la famiglia non per i soldi”, Ghali presenta il nuovo “Dna”

Ghali ha ricordato con un post su Instagram l’uscita della deluxe del suo secondo album, che verrà pubblicato il prossimo 13 novembre: “Dna Deluxe X”. La repack conterrà 4 singoli nuovi, tra cui i due già pubblicati “Cacao” e “Milf”, e due inediti: “1993”, anticipato da uno snippet sul profilo Instagram del cantante, mentre per “Millepare”, ancora nessuna anticipazione.
A cura di Vincenzo Nasto

Ghali ha annunciato che il 13 novembre è il giorno in cui verrà pubblicata la deluxe del suo secondo album "Dna". Il progetto si chiamerà "Dna Deluxe X" e conterrà altri quattro brani rispetto alla versione originale: "Cacao" con Pyrex della Dark Polo Gange, "Milf" con Taxi B degli Fsk, che sono stati pubblicati nei mesi passati e poi i due inediti "1993" e "Millepare". Un progetto che l'artista ha commentato su Instagram così: "Ho aggiunto dei brani ogni volta che ne avevo voglia usando il disco come contenitore, come un diario in cui scrivo quello che mi pare quando mi pare".

Quattro nuovi singoli

Ghali ritorna dopo il successo del suo album "Dna" con l'espansione del progetto, certificato doppio disco di platino anche dopo la pubblicazione nel periodo precedente alla pandemia, il 21 febbraio. Si chiamerà "DNA Deluxe X" e verrà pubblicata pubblicata il prossimo 13 novembre, con altre quattro tracce che si aggiungono alle 14 del disco ufficiale. Le prime due sono state già pubblicate negli scorsi mesi: da una parte "Cacao" con Pyrex della Dark Polo Gang, dall'altra "Milf" con Taxi B degli Fsk. A mezzanotte arriveranno "1993", che l'artista ha voluto anticipare con uno snippet della prima riproduzione in studio del produttore campano Ava su Instagram, mentre per "Millepare (Badtimes), non c'è stata ancora alcuna anticipazione". A queste si aggiunge anche "Hasta la vista" con Anna Pepe.

"Non so identificarmi in un genere fisso"

L'artista ha voluto commentare su Instagram il momento che sta vivendo, un periodo tra alti e bassi che fanno però parte del viaggio che ha intrapreso con brani come "Dende": "È arrivato il giorno X. Stanotte esce l’ultimo capitolo di DNA. È il mio secondo album e sapete quanto è stato importante per me. Il successo che sta ottenendo questo disco non mi sazia e non placa la mia continua voglia di dimostrare. Ho aggiunto dei brani ogni volta che ne avevo voglia usando il disco come contenitore, come un diario in cui scrivo quello che mi pare quando mi pare". L'artista ha ammesso anche di non sentirsi più vicino a un genere rispetto a un altro, parte dell'evoluzione di Ghali negli ultimi due anni: "Non so identificarmi in un genere fisso. È dai tempi di Myspace che rappo e canto. Io sono Dende ma sono anche Wily Wily. Sono Ninna Nanna ma sono anche Happy Days o Cara Italia. Sono Boogieman ma sono anche 22:22, Barcellona, Good Times, Marymango, Milf o Cacao. 1993 e Mille Pare".

"Non lo faccio per gli orologi"

L'ultima parte del messaggio pubblicato su Instagram, poi, si riferisce alla nuova scena, che ormai secondo l'artista si appoggia sull'hype derivato dai social e dall'ostentazione: "Non è vero che quando raggiungi i tuoi obiettivi è fatta, non è vero che quando ti realizzi non hai più bisogno di spaccare come non è vero che se sei conosciuto da tutti non hai più bisogno di un supporto. Io sono fuori dalle vostre classifiche ormai da anni, da quando ho seminato qualcosa nel cuore della gente che sta crescendo assieme a me da quando ho iniziato a fare sta roba. Mi tiene in vita una base solida ormai che va ben oltre l’hype. Lo faccio per la fam e non per gli orologi, da sempre".

Il significato di 1993, in cui Ghali canta l'importanza della fam e degli amici, allenato da Eto'o
Il significato di 1993, in cui Ghali canta l'importanza della fam e degli amici, allenato da Eto'o
Chi è Anfisa Letyago, la dj siberiana cresciuta a Napoli, che riscopre la natura nel nuovo "Listen"
Chi è Anfisa Letyago, la dj siberiana cresciuta a Napoli, che riscopre la natura nel nuovo "Listen"
Il significato di "Barcellona", in cui Ghali racconta l'emarginazione sconfitta dall'amore
Il significato di "Barcellona", in cui Ghali racconta l'emarginazione sconfitta dall'amore
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni