22.178 CONDIVISIONI
20 Febbraio 2014
22:21

Littizzetto: “Ferrero, chiama un down per lo spot della Nutella”

Al Festival di Sanremo durante il monologo dedicato alla bellezza, Luciana Littizzetto invita la Nutella a chiamare un bambino down per i suoi spot.
A cura di G.D.
22.178 CONDIVISIONI

Un monologo dedicato alla bellezza. Luciana Littizzetto nel corso della terza serata di Festival di Sanremo 2014 ha elogiato tutti i personaggi colpiti di una menomazione, come Zanardi, che hanno avuto il coraggio di ripartire con orgoglio e dignità. Ad un certo punto il passaggio più toccante è sui bambini affetti da sindrome di Down, e la comica torinese quasi si emoziona:

Sono bambini, non sono delle sindrome. Io spero di vederli negli show, nelle pubblicità come una cosa normale. Ferrero, chiama un bambino down per i tuoi spot della Nutella.

Al termine del monologo,  la Littizzetto non è riuscita a trattenere l'emozione ed ha poi lasciato spazio all'esibizione del ballerino Dergin Tokmak.

22.178 CONDIVISIONI
"Cara futura mamma, non avere paura", lo spot per la sensibilizzazione sulla Sindrome di Down
8.605 di MatSpa
50 anni della Nutella, concerto di Mika in piazza Plebiscito a Napoli
50 anni della Nutella, concerto di Mika in piazza Plebiscito a Napoli
Ferrero
Ferrero "no bueno", Red Ronnie: "Ha rubato l'idea di una ragazzina di Pavia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni