12 Aprile 2013
16:47

Liam Gallagher confessa: ‘Sono un Belieber!’

Durante un’intervista a Shortlist, Liam Gallagher, ex degli Oasis e leader della band Beady Eye ha esclamato la sua ammirazione verso Justin Bieber e spiegato le sue motivazioni.
A cura di Simona Saviano
Liam Gallagher confessa Sono un Belieber Boy

"I am a Belieber", questa la frase pronunciata da Liam Gallagher, ex leader degli Oasis, ora nei Beady Eye. L'ironica esclamazione, come ha spiegato, si riferisce non alla musica del 19enne canadese, ma allo "storico" ritardo di due ore alla 02 Arena di Londra di qualche settimana fa. In un'intervista a Shortlist ha così commentato: "Chiunque si presenti sul palco con due ore di ritardo ha un posto d'onore nel mio libro dei grandi. Sono stufo di queste band che si concedono al massimo 15 minuti di ritardo nel backstage. Fanc**o, aspettate due ore e 15 minuti! Nessuno lo batterà, lasciatelo in pace: ecco perché sono un Belieber". Il leader dei Beady Eye, dopo le velenose stoccate in direzione di suo fratello Noel incluse nella canzone Don't Brother Me del nuovo album "Be", ha lanciato l'ennesima provocazione. Con il nuovo disco in uscita, che lui stesso ha definito "massiccio", chissà che non abbia conquistato una fetta, anche minuscola, delle fan di Justin Bieber.

Liam Gallagher ha un figlio segreto con una giornalista del Times
Liam Gallagher ha un figlio segreto con una giornalista del Times
Liam Gallagher:
Liam Gallagher: "Una reunion degli Oasis solo se il dio della musica vorrà"
Ancora scintille tra Liam Gallagher e Robbie Williams
Ancora scintille tra Liam Gallagher e Robbie Williams
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni