Nelle scorse ore, il chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page ha annunciato attraverso un post su Instagram, la scomparsa della sua ex moglie Patricia Ecker. L'uomo ha rivolto il suo ultimo saluto, aggiungendo anche un messaggio per il figlio avuto dalla coppia, James Patrick Page: "Mio figlio James è un uomo forte, coraggioso e intelligente. A lui va tutto il mio amore". La coppia era stata assieme dal 1986 al 1995, con la nascita del loro unico figlio nel 1988.

La loro relazione

Attraverso un post pubblicato sulla propria pagina Instagram, il chitarrista e membro dei Led Zeppelin Jimmy Page ha annunciato la scomparsa della sua ex moglie. Patricia Ecker, con cui aveva avuto un figlio James Patrick Page nel 1988, aveva 58 anni e aveva sposato il chitarrista nel 1986. I due si conobbero nel 1986, mentre la donna lavorava come cameriera in un ristorante di New Orleans. Al tempo il musicista era impegnato in un tour negli Stati Uniti con i Firm, band con la quale collaborò dopo lo scioglimento dei Led Zeppelin, avvenuto nel 1980 in seguito alla scomparsa di John Bonham. Pochi mesi dopo il loro primo incontro, nel dicembre del 1986 Patricia Ecker e Jimmy Page convolarono a nozze e dopo due anni diedero alla luce il loro unico figlio. Ecker e Page divorziarono nel gennaio del 1995, pochi mesi prima del suo matrimonio durato fino al 2008 con Jimena Gómez-Paratcha. Per il momento, non sono stati ancora chiariti i motivi del decesso.

Il messaggio per il figlio

Il chitarrista ex Led Zeppelin Jimmy Page ha annunciato la notizia attraverso un post in cui affermava la sua vicinanza alla famiglia dell'ex moglie per il momento di difficoltà che stanno attraversando, ma si è soffermato maggiormente sul figlio James, nato nel 1988: "Mio figlio James è un uomo forte, coraggioso e intelligente. A lui va tutto il mio amore. Chiediamo di essere rispettati in questo momento straordinariamente difficile".

A post shared by Jimmy Page (@jimmypage) on