571 CONDIVISIONI
1 Luglio 2018
13:15

Laura Pausini si prepara al Circo Massimo: “Lavoro tanto perché ho paura di non essere all’altezza”

Laura Pausini è stata protagonista del primo concerto della sua vita a Cuba, a 25 anni dall’inizio della sua carriera, quindi, ha raggiunto il Paese da cui le arrivo la prima lettera non italiana dopo il successo sanremese. Preparandosi alla doppia data al Circo Massimo di Roma, la cantante ammette di sentirsi a volte a disagio.
A cura di Redazione Music
571 CONDIVISIONI
Laura Pausini a Cuba (LaPresse)
Laura Pausini a Cuba (LaPresse)

A margine del suo primo viaggio musicale a Cuba, Laura Pausini ha parlato anche del doppio appuntamento che la vedrà protagonista il 21 e 22 luglio prossimo, quando, prima donna nella Storia, si esibirà per una doppia data al Circo Massimo di Roma anticipando il tour mondiale che la vedrà protagonista anche negli Usa e in Sud America, prima del ritorno in Italia quando riprenderà la tournée nei palazzetti di tutta Italia. In un video che ha registrato prima dell'esibizione nell'isola caraibica, dove è stata ospite dei Gente de Zona con cui ha collaborato nel suo ultimo album "Fatti sentire" con la canzone "Nadie ha dicho", versione spagnola del primo singolo "Non è detto", la Pausini ha parlato della difficoltà di essere apripista.

"Essere la prima donna a fare delle cose così importanti, come i due San Siro e adesso il Circo Massimo è qualcosa che mi dà molta energia, molto entusiasmo e coraggio, ma ci sono momenti in cui ho paura di sbagliare, non essere all'altezza e non meritarmi di essere in quel posto e per questo lavoro tanto" spiega la cantante italiana più famosa al mondo, che in questi ultimi anni si è ritagliata anche un pezzo importante nelle tv di lingua spagnola, prima come giudice nelle versioni messicane e spagnole di The Voice, poi come giurata di "La banda" e infine come giudice di "X Factor Spagna".

Laura Pausini ha esaudito, quindi, uno dei suoi desideri e dopo 25 anni è riuscita a volare a Cuba per salire su un palco: "Potevo venire qui in vacanza, ma volevo essere presente con la mia voce. Quando penso a Cuba penso alla musica" ha spiegato dopo aver ricordato che "da Cuba ho ricevuto la prima lettera non italiana, scritta da un fan, quando ho vinto Sanremo. Mi sono chiesta come era possibile ricevere da gente che non parlava la mia lingua e vivesse così lontano, avere questo contatto. È stata la prima volta che mi sono sentita apprezzata da persone non italiane". Sull'isola la cantante si è esibita in "La Soledad", "Se Fué" e un frammento a cappella di "Amores Extraños" (versioni spagnole di "La Solitudine", "Non c’è" e "Strani Amori") prima del duetto con la band in "Nadie ha dicho".

571 CONDIVISIONI
Dopo la data zero, Laura Pausini si prepara al Circo Massimo:
Dopo la data zero, Laura Pausini si prepara al Circo Massimo: "Emozionatissima, si parte"
Laura Pausini sul palco del Circo Massimo di Roma, è primato:
Laura Pausini sul palco del Circo Massimo di Roma, è primato: "Adesso punto al Colosseo"
42.439 di Spettacolo Fanpage
Laura Pausini si prepara all'
Laura Pausini si prepara all'"E.STA.A.TE": nuovo singolo e primo sold out a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni