La morte di Fabrizio Frizzi ha colpito tutta Italia, dalle persone che per anni lo hanno visto come volto familiare in tv agli amici e colleghi che in queste ore si stanno riversando sui social e non solo per rendere omaggio a un uomo che da tutti è stato ricordato per la sua gentilezza, la sua bravura e il suo garbo. Tantissimi sono stati anche i cantanti che hanno voluto dedicargli un pensiero, a lui che, tra l'altro, era un grandissimo conoscitore della musica e tra questi c'è stata Laura Pausini di cui questa mattina era previsto un live in diretta su Radio Due. Live che è cominciato in ritardo anche a causa, come ha spiegato la cantante, della sua commozione e del bisogno di rifare daccapo il trucco.

Il pensiero per la moglie e la figlia

Scusandosi di questo ritardo, la Pausini si è rivolta al pubblico spiegando: "Chiedo scusa se non sono allegra come al solito, ma ho sentito che avete reso omaggio a un uomo straordinario e anche io sono devastata dalla notizia", prima di rivolgere un pensiero alla moglie e alla figlia del presentatore: "Carlotta e Stella, vi mando un bacio molto grande". La cantante ha anche spiegato come nonostante la sua popolarità e la capacità acquisita negli anni di gestire un pubblico enorme e anche situazioni al limite si ritrovi completamente incapace di fronte a situazioni del genere: "È incredibile, non sono capace… Vado davanti a tantissime persone ma queste cose qui non so gestirle".

Il ricordo sui social

Prima dell'intervento in radio la cantante aveva anche postato un omaggio per Frizzi sui suoi social, ricordandolo come "uomo davvero buono, gentile e delicato. Un uomo raro": "Non è una mattina facile, la scomparsa di Fabrizio Frizzi mi ha davvero commossa ed è difficile… Sarò a Radio 2 ma voglio che prima di ogni cosa si sappia che anche io, come molti che lo hanno conosciuto, ho il ricordo di un uomo davvero buono,gentile e delicato. Un uomo raro. Mi sono svegliata con questa terribile notizia e penso continuamente a Carlotta e alla piccola Stella. Una bimba che quando sarà grande potrà dire con orgoglio di essere sua figlia. Le mie condoglianze più sentite. Con tutto il mio cuore".