42 CONDIVISIONI

Laura Pausini farà il Signal for help in tour: “Usatelo anche durante i miei concerti”

Laura Pausini dedicherà un momento del suo prossimo tour al Signal for Help e, in generale, alla violenza contro le donne.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Redazione Music
42 CONDIVISIONI
Immagine

Laura Pausini condivide il Signal for help in un video sul suo Instagram, specificando che anche nel tour che sta per cominciare continuerà a dedicare una canzone e una riflessione alla violenza contro le donne. Nel video postato da Pausini, infatti, si vede la cantante e una ballerina alle sue spalle che alla fine di "Io sì" fanno il Signal for help, ovvero il gesto di richiesta di aiuto delle donne che subiscono violenza, nato, per necessità, durante il Covid, quando molte donne erano costrette a vivere 24 ore su 24 ore con uomini violenti. Un gesto che, col tempo, è diventato un segnale universale di richiesta di aiuto, e che nei giorni scori ha portato al salvataggio di una ragazza a Milano.

"Durante il tour che sta per iniziare continueremo a dedicare una canzone e una riflessione sulla violenza contro le donne, come abbiamo fatto già nelle piazze di Venezia e Sevilla questa estate. È un argomento molto importante che tutti noi dobbiamo affrontare" ha spiegato Laura Pausini sui social, lei che è impegnata, tra le altre cose, anche con "Una, Nessuna, Centomila", Fondazione che si batte contro la violenza sulle donne e che organizza concerti per raccogliere fondi. Una voce importante quella di Pausini, che parla a milioni di persone di tanti paesi e lingue grazie alla sua musica e ai suoi social.

La cantante ha spiegato proprio il significato di quel gesto e ha voluto dargli ancora più spazio: "Il gesto che vedete filmato qui è la richiesta di aiuto che le donne che subiscono violenza possono fare in qualsiasi momento, anche durante un mio concerto se ne hanno bisogno, e noi tutti dobbiamo essere in grado di riconoscerlo così da poter dare loro soccorso. Ho scoperto che non è un gesto così conosciuto e penso che sia utile continuare a mostrarlo a tutti. È importante dare insieme costante attenzione a questa piaga sociale che purtroppo rimane di grande attualità". Laura Pasini comincerà dall'Italia, l'8 dicembre allo stadio di Rimini, il suo tour mondiale, dopo le anteprime di Venezia e Siviglia.

42 CONDIVISIONI
Laura Pausini sull’uomo che ha sparato 17 colpi fuori il suo concerto: “Non ci siamo accorti di nulla”
Laura Pausini sull’uomo che ha sparato 17 colpi fuori il suo concerto: “Non ci siamo accorti di nulla”
Laura Pausini sull'uomo che ha sparato 17 colpi fuori il suo concerto: "Non ci siamo accorti di nulla"
Laura Pausini sull'uomo che ha sparato 17 colpi fuori il suo concerto: "Non ci siamo accorti di nulla"
Laura Pausini, i complimenti dei giornali spagnoli e l'esibizione con la figlia Paola
Laura Pausini, i complimenti dei giornali spagnoli e l'esibizione con la figlia Paola
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni