27 Giugno 2018
11:12

Laura Pausini a Cuba con i Gente de Zona: “Un’esperienza indimenticabile”

È dall’inizio della sua carriera che Laura Pausini riceveva lettere dai fan sudamericani e molte di quelle lettere arrivavano da Cuba. Dopo 25 anni, quindi, la cantante è riuscita a realizzare il sogno di salire su un palco dell’Isola caraibica e lo ha fatto grazie ai Gente de Zona che l’hanno voluta come ospite al loro concerto.
A cura di Redazione Music
Laura Pausini a Cuba (via Instagram)
Laura Pausini a Cuba (via Instagram)

Il 26 giugno, Laura Pausini ha esaudito uno dei suoi desideri, ovvero quello di poter suonare, anche se "solo" come ospite, a Cuba. la cantante romagnola, infatti, che pochi mesi fa ha pubblicato "Fatti sentire" è stata invitata nell'isola caraibica dai Gente de Zona, il duo di salsa reggaeton premiato al Latin Grammy del 2016 e noto per collaborazioni con Enrique Iglesias, Pitbull, Carlos Rivera, che ha duettato con la cantante in "Nadie ha Dicho", versione per il mercato latino americano di "Non è detto", primo singolo estratto dall'ultimo lavoro: "Un’esperienza indimenticabile (la bandiera e la foto sono un regalo della città di Cuba dove stanotte ho cantato di fronte a 250 Mila persone! Incredibile e bellissimo). Una esperiencia inolvidable" ha scritto la cantante subito dopo l'esibizione, accompagnando una foto che la vede avvolta nella bandiera cubana.

"Sono 25 anni che sogno questo momento… e grazie a Gente de Zona il prossimo 26 giugno finalmente avrò la possibilità di cantare per la prima volta a #Cuba", aveva scritto qualche settimana fa presentando la sua esibizione che era più un sogno che si avverava: "Anche se solo per qualche minuto, faro ‘cio' che ho sempre desiderato. Non mollare mai, combatti per i tuoi sogni!". La cantante ha cantato, quindi, per la prima volta dal vivo il singolo in spagnolo: "Quando ho iniziato la mia carriera, le prime lettere dei fan latini provenivano proprio da Cuba e da quel momento il mio desiderio di raggiungerli e cantare per loro è diventato qualcosa che sapevo di dover realizzare. Non riesco a immaginare il momento, sono davvero emozionata!" aveva confidato all'Ansa.

Quello di Cuba è solo un passo di avvicinamento al tour mondiale che partirà tra meno di un mese: dopo essere stata la prima donna a calcare il palco dello Stadio San Siro di Milano, infatti, la Pausini sarà anche la prima donna a esibirsi al Circo Massimo di Roma per due serate che faranno da preludio alla partenza per il tour negli Usa e in America Latina, prima del ritorno, a settembre, nei palazzetti italiani.

Laura Pausini:
Laura Pausini: "I primi fan non italiani erano cubani, dovevo venire a ringraziarli"
Laura Pausini per la prima volta a Cuba, le immagini del concerto davanti a 250mila persone
Laura Pausini per la prima volta a Cuba, le immagini del concerto davanti a 250mila persone
575 di askanews
Laura Pausini si prepara al Circo Massimo:
Laura Pausini si prepara al Circo Massimo: "Lavoro tanto perché ho paura di non essere all'altezza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni