95 CONDIVISIONI

Lady Gaga, Born This Way censurata in Malesia

La Malesia censura Born This Way a causa delle parole di Lady Gaga in favore dell’omosessualità.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valentina Scionti
95 CONDIVISIONI
lady gaga

E' già capitato in diverse occasioni che alcuni paesi nel mondo arrivassero a chiedere ad alcuni artisti di abbassare i toni dei loro concerti soprattutto nel caso di popstar eccessivamente sensuali nei loro show, come Beyoncé ed Adam Lambert.

Questa volta anche Lady Gaga è stata vittima di una forma di censura ma non ha nulla a che vedere con i suoi concerti e i suoi abiti: si tratta del testo del suo ultimo singolo Born This Way.

Sembra che in Malesia, infatti, ai proprietari delle varie stazioni radio del paese sia stato chiesto di mandare in onda una versione censurata di Born This Way togliendo ogni riferimento all'omosessualità.

La frase "No matter gay, straight or bi, lesbian, transgendered life, I'm on the right track, baby", infatti, per il governo della Malesia costituirebbe una sorta di propaganda di un comportamento scorretto ed eticamente sbagliato, appunto l'omosessualità.

Qualora le stazioni radio dovessero mandare in onda la versione integra della canzone, potrebbero incorrere in una multa pari all'incirca a 20 mila euro.

Insomma, sembra che in certe parti del mondo il messaggio di uguaglianza e di amore diffuso da Lady Gaga non sia ancora bene accetto. Siamo ben lontani da quella razza perfetta, priva di pregiudizio e odio che la "Mother Monster" Lady Gaga auspicava di poter creare nel video ufficiale di Born This Way.

95 CONDIVISIONI
Video ufficiale Born This Way di Lady Gaga
Video ufficiale Born This Way di Lady Gaga
Born This Way di Lady Gaga in versione country
Born This Way di Lady Gaga in versione country
Lady Gaga: Born This Way in anteprima a Parigi
Lady Gaga: Born This Way in anteprima a Parigi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni