6 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La “Tunnel Vision” di Justin Timberlake nasconde una donna nuda

Justin Timberlake vi invita ad uscire dalla “Tunnel Vision” con la cover del suo ultimo singolo, creandovi una scelta e giocando con le figure ambigue: a voi la scelta, se concentrarvi sul volto di Justin o sull’affasciante e sinuosa silhouette di una donna nuda.
6 CONDIVISIONI
Immagine

Justin Timberlake gioca con le figure ambigue e le illusione visive e, in occasione del lancio del nuovo singolo "Tunnel Vision", in cover si mostra all'interno di una sagoma di una donna nuda. All'ascoltatore-osservatore l'onere (o il piacere) di scegliere su cosa soffermarsi e cosa apprezzare: se il viso di Justin, oppure le forme sinuose della donna che nasce dalle forme del volto del cantante. E' la visione tunnel, mutata dalla perdita delle capacità visive periferiche, cosa è se non quel brutto vizio, comune tra le persone, negli affetti, ma anche nei propri affari, di restare focalizzati su di un unico campo visivo, senza valutare ed apprezzare appieno la complessità delle cose che ci circondano. La provocazione, in questo senso, è chiara: focalizzati su un punto, ma guarda pure ciò che i tuoi occhi desiderano guardare.

The 20/20 Experience, terzo album di Justin Timberlake, è stato pubblicato il 19 marzo 2013 e anticipato da "Suit and Tie". Risulta essere uno dei dischi più venduti dell'anno, riuscendo a toccare quota 968.000 copie vendute, contro le 500.000 stimate dall'etichetta, in Italia è arrivato alla sesta posizione all'esordio. Il disco, che si avvale di feauring di spessore, da Jay-Z a Timbaland, avrà una sorta di "sequel" a settembre, come annunciato dallo stesso Justin Timberlake dopo due settimane dall'uscita.

6 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views