17 Giugno 2021
12:52

La Trap in Italia è ancora viva: parola di Tony Effe, Lazza e Gazo in “Ke lo ke”

L’ultimo tentativo per la trap in Italia ha le generalità di Tony Effe scritte in caratteri cubitali, con “Untouchable” che si candida a essere uno degli ultimi progetti spinti da una wave musicale e discografica inaugurata proprio da Sfera Ebbasta, Ghali e la Dark Polo Gang. Nel disco troviamo il banger “Ke lo ke”, con Lazza e il rapper parigino Gazo.
A cura di Vincenzo Nasto

Doveva essere grande, lo è stato forse anche di più di quello che ci si aspettava, ma "Untouchable" ha riempito un vuoto di mercato, di pubblico, che in pochi avrebbero avuto il carisma e la capacità dialettica di riempire. Tony Effe è ritornato lo scorso 3 giugno con il suo primo album da solista, dopo cinque anni tra alti e bassi con la Dark Polo Gang, che ha comunque rappresentato un salto generazionale per l'immaginario hip hop italiano. Un processo di accettazione di un nuovo linguaggio, di nuovi parametri che raccontavano una Roma apatica, un quartiere, quello di Rione Monti, in cui venivano traslate le immagini di Atlanta, patria del genere musicale che ha esaltato la vita in trappola dei cocaine seller. In "Untouchable", anche se in alcuni tratti con toni edulcorati, sembra di rivedere alcune tracce di "Crack Musica", primo mixtape del gruppo romano, e tra i pezzi che hanno rubato la scena del disco appare sicuramente "Ke lo ke", in collaborazione con Lazza e il rapper parigino Gazo. Un esercizio di stile in piena regola, con un video ufficiale che sembra strizzare l'occhio ai Migos, in uscita la scorsa settimana con "Culture III", ultimo capitolo della serie di un gruppo che ha portato la trap e il mumble rap al livello successivo.

Untouchable è l'ultimo respiro della trap italiana?

Non avrebbe potuto scegliere un momento migliore per incastrare uno dei migliori progetti trap usciti negli ultimi anni, con un evento epocale come quello dell'uscita di "Culture III" dei Migos, ultimo capitolo di una serie musicale che ha rivoluzione interamente il mercato discografico statunitense. "Untouchable" di Tony Effe riparte da ciò ha caratterizzato l'esplosione del fenomeno Dark Polo Gang in Italia, le produzioni di Sick Luke, aiutato a questo giro da Luke Lies e Drillionaire, che hanno disegnato un abito "italiano", su misura per Tony Effe. A uscire dal guscio sembra esserci solo la hit drill "Effe", figlia del momento e della bolla drill, che sta attraversando la scena, destinata a scoppiare da un momento all'altro.

Le collaborazioni con Gucci Mane e Side Baby

A stupire in questo progetto, soprattutto due brani, per motivi completamente opposti: se la presenza di Gucci Mane, uno dei capostipiti della trap americana, sembra aver dato consciusness al progetto, è sicuramente "Luce a Roma" uno dei brani più attesi dell'album. Il ritorno di Side Baby con un membro della Dark Polo Gang, soprattutto Tony con cui i rapporti sembravano compromessi fino a qualche mese prima, ha lanciato un fascio di luce, di energia sul racconto dei due rapper, che non si sono tirati indietro, raccontando sulla traccia il loro trascorso e ciò che ha significato per il rap italiano la Dark Polo Gang. Uno degli ultimi tentativi di questi livello che vedremo in Italia? Molto probabilmente sì, con una le tendenze musicali che stanno di nuovo strizzando l'occhio al pop-rap degli artisti più giovani, ma soprattutto alla rinnovata voglia di rock e punk, nelle sue forme più colorate.

Il significato di Ke lo ke

Roma-Parigi-Milano, un triangolo della trap che ha portato Tony Effe a concedersi un po' di leggerezza nel disco, con il brano banger "Ke lo ke". Il singolo vede la collaborazione del rapper milanese Lazza e l'astro nascente della trap parigina Gazo, un esercizio di stile che infatti vede protagonista lo stesso Tony Effe solamente nel ritornello. Il brano è stato accompagnato dal video ufficiale, una clip girata a Cannes nella villa dello stilista Philipp Plein. Roma ritorna al centro del racconto, come anche l'adolescenza dell'artista, che esalta la vita veloce nel Rione Monti, così elusiva da rimanere nascosta nel tempo, così esclusiva da permettere solo a pochi di poterla narrare. Lazza svolge il solito compito in classe, non esaltando ma rimanendo tra i migliori in questo gioco. Le punchline e i riferimenti alla cultura Usa tra "Gallery Dept", "Playboy Carty" e il "block", sottolinea solo quanto Lazza sia uno studioso della materia, carta che già in passato gli ha permesso di vincere con maggior facilità.

Il testo di Ke lo ke

Diego
La mala est gangx
Sosa

Ok Zzala (ok Zzala), voglio una glock per fare fuori

I miei mostri di notte (brr, brr)
Stupidi cops fanno domande, ma non ho risposte (brr, brr)
‘Sta nuova thot fa come quando ti prende il peyote
Guida un G-Class, viene dal block, Jennifer Lopez (skrrt)
Ah, nuovo il mio denim, Gallery Dept (dept)
Da come parli mi sembra che I soldi vuoi farmeli te (brr)
Giuro, se vuoi ne ho tanti (tanti), tu senza I tuoi non parti (parli)
Siamo playboy, non Carti (Carti)
Se fai le rime, sembri un comico del cazzo (ueh)
Ti giuro che sono un leader (ehi), fra, non sgomito nel branco (no)
Mi porto in giro due fighe hot (Uh) come al Tropico del Cancro (muah)
Mio fra stende due righe poi manda emoticon del piatto

Que lo que, mami, muovilo (vai)
New glock, fuck cops (pow)
Mafia, Italy (Mafia)
Roma, Paris (Roma)
Lavandini d'oro giallo a casa come I narcos (narcos)
A quindici anni avevo già la piazza di spaccio (grr, pow)
Que lo que, mami, muovilo (vai)
New glock, fuck cops (pow)
Mafia, Italy (Mafia)
Roma, Paris (Roma)
Lavandini d'oro giallo a casa come I narcos (narcos)
A quindici anni avevo già la piazza di spaccio (grr, pow)

Hey, tu sais que la mala gang n'est pas de ceux qui mettent du fake (grr, pow)
Tu connais jamais, nouvelle gue-dro
C'est du filtré, viens si tu veux du frais (hey, hey)
Tu sais que jamais, vend la journée comme ça vend la night
Ça pour les braque, tout l'monde veut la maille (skrt)
100 meujs de bédo, ça vend la night
Ça grr, paw, paw, y a plus d'fight
J'ai pas été nourri au bec (hey)
Dans tous les cas, fallait on becte (never, never)
Quitte à leur trouer les pecs
Le manque de monnaie m'affecte (Monnaie m'affecte)
J'ai pas été nourri au bec (hey)
Dans tous les cas, fallait on becte (Fallait on becte)
Quitte à leur trouer les pecs
Le manque de monnaie m'affecte (grrah)

Que lo que, mami, muovilo (vai)
New glock, fuck cops (pow)
Mafia, Italy (Mafia)
Roma, Paris (Roma)
Lavandini d'oro giallo a casa come I narcos (narcos)
A quindici anni avevo già la piazza di spaccio (grr, pow)
Que lo que, mami, muovilo (vai)
New glock, fuck cops (pow)
Mafia, Italy (Mafia)
Roma, Paris (Roma)
Lavandini d'oro giallo a casa come I narcos (narcos)
A quindici anni avevo già la piazza di spaccio (grr, pow)

Sangiovanni perde la testa della classifica: l'ex Amici sorpassato da Tony Effe
Sangiovanni perde la testa della classifica: l'ex Amici sorpassato da Tony Effe
I The Jackal portano bene, viva l'Italia che vince su RaiPlay
I The Jackal portano bene, viva l'Italia che vince su RaiPlay
I 104 dischi di platino di Sfera Ebbasta potrebbero essere l'ultimo capitolo della trap in Italia
I 104 dischi di platino di Sfera Ebbasta potrebbero essere l'ultimo capitolo della trap in Italia
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni