Le voci circolate su twitter sono state smentite in men che non si dica dal diretto interessato. Vasco Rossi non ci sarà nel concerto di beneficenza per l'Emilia, né tanto meno insieme a Ligabue.

Un no secco e categorico quello di Vasco Rossi al concerto di beneficenza per l’Emilia, che, secondo alcuni scambi di tweet tra Fiorella Mannoia e Frankie Hi-nrg avrebbe dovuto prevedere anche l’accoppiata con Ligabue. Sarebbe stata quanto meno un’occasione nobile per i due artisti di seppellire l’ascia di guerra e le vecchie ruggini, ma Blasco se ne tira fuori e chiarisce sulla sua pagina Facebook:

vasco rossi smentisce la partecipazione al live aid emilia

Il suo modo d’intendere la beneficenza è molto più discreto degli eventi pubblici e i mega concerti organizzati, “poco costosi e poco faticosi”, rimarca. Il Komandante come al solito si conferma privo di mezze misure nelle sue esternazioni, consapevole di colpire nel segno di quanti parteciperanno al Live Aid per l’Emilia. Grandi nomi si sono mossi fin da subito, da Laura Pausini a Biagio Antonacci che ha donato il cachet del suo concerto di Rimini per i terremotati. Rossi è consapevole di attirarsi critiche e polemiche su una questione così delicata, anche da parte dei suoi stessi fan. Ma a quanto pare il Vasco redento ha conservato in se la sua parte più ribelle, che si rifiuta di omologarsi a un conformismo di comodo e preferisce la strada silenziosa ed anonima per contribuire a sostenere l’Emilia colpita dalla sciagura.