28 Luglio 2020
16:44

La rapper Doja Cat derideva chi aveva paura del Covid: “Siete dei ca**sotto”, poi contrae il virus

La rapper americana DojaCat è stata una tra le tante persone che hanno minimizzato la paura che il contagio da Covid-19 potesse avere sulla popolazione. Nei suoi video, infatti, ha sempre deriso con una certa spavalderia coloro che ne temevano gli effetti attribuendogli vari epiteti. Eppure, a distanza di non molto tempo da queste dichiarazioni, la cantante ha dovuto ammettere di aver contratto il virus, risultando molto meno spavalda e decisamente più impaurita.
A cura di Ilaria Costabile

Nonostante la pandemia da coronavirus abbia prodotto dei danni evidenti sulla popolazione mondiale, non sono mancati coloro che hanno sottovalutato l'impatto del virus sulla società e hanno abbracciato questa visione anche alcuni personaggi noti, come ad esempio DojaCat. In America è diventata famosissima in poco tempo nell'ambito del rap/R&B, raggiungendo un numero di fan davvero incredibile, come si può constatare anche guardando il suo profilo Instagram seguito da più di sei milioni di persone. La rapper, però, si è vantata più volte anche sui social di non aver paura di contrarre il Covid, nonostante oltreoceano il numero dei casi è aumentato in maniera esponenziale insieme alla mortalità. Peccato che, quando ha scoperto di essere positiva al virus, non è stata poi così spavalda nel raccontare cosa le fosse successo.

Le provocazioni di DojaCat sul Covid

Complice il rap e lo stile fin troppo provocatorio, Doja Cat ha più volte esternato in toni anche non propriamente tranquilli, la sua indifferenza davanti alla possibilità di essere contagiati e infatti in alcune dirette, anche in un live streaming all'inizio della pandemia aveva detto senza preoccuparsi delle possibile conseguenze: "Stronzi [bitch], io non ho paura di un Coronavirus o della sua fottuta “versione birra”, (riferendosi al noto marchio di birra ampiamente conosciuto). Non contenta, aveva continuato con le sue provocazioni dicendo: "Mi prenderò il Corona e poi mi prenderò una ****** [birra di cui sopra] perché non me ne frega un cazzo del Corona, stronzi [bitch]. È un’influenza. Non ho paura. Siete tutti dei cagasotto".

La cantante ha contratto il virus

A distanza di non pochi giorni da queste spiazzanti dichiarazioni, la cantante ha dovuto fare un annuncio che certamente, proprio lei, non pensava di dover mai fare, dichiarando di aver contratto il virus. Con tono sommesso, lontano dalla spavalderia dei video precedenti, DojaCat ha comunicato ai suoi fan: "Ho il Covid. Onestamente non so come succede, […] non so come ce l’ho, ma ce l’ho". Si è trattato di una forma lieve della malattia, non ha perciò avuto ripercussioni gravi, dal momento che ha riscontrato i sintomi per quattro giorni, seguendo poi delle cure tutto è tornato alla normalità. Probabilmente, però, dopo aver subito sulla propria pelle cosa significa contrarre quel virus che ha messo in ginocchio il mondo intero, forse, ha compreso che i toni utilizzati in precedenza non erano poi così adatti per parlare di un pandemia che ha procurato migliaia di morti nel mondo.

Doja Cat si rasa i capelli e attacca gli hater:
Doja Cat si rasa i capelli e attacca gli hater: "Ho vinto un Grammy e voi pensate al mio corpo"
Machine Gun Kelly si spacca un bicchiere in faccia, poi continua a cantare sanguinante
Machine Gun Kelly si spacca un bicchiere in faccia, poi continua a cantare sanguinante
Shade positivo al Covid:
Shade positivo al Covid: "Non attacca solo gli anziani, a fatica mi alzavo dal letto e respiravo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni