Vasco Rossi (Foto Carlo Cozzoli – LaPresse)
in foto: Vasco Rossi (Foto Carlo Cozzoli – LaPresse)

La prima canzone del 2021 sarà quella di Vasco Rossi. Pensata così, proprio come uno slogan, un messaggio chiaro, un claim pubblicitario, qualcosa, insomma, che possa restare bene impresso in mente. Vasco Rossi è così, non ama la banalità, preferisce parlare poco e parlare bene, come fa da qualche anno: "Una canzone d'amore buttata via" è la sua nuova canzone, annunciata nelle scorse settimane e che sarà possibile ascoltare – servizi di streaming a parte – durante il programma di Capodanno di Roberto Bolle, "Danza con me". Il brano, però, sarà disponibile già dalla mezzanotte del'1 gennaio, facendo partire bene l'anno per i fan del cantante.

Vasco in tv dopo 15 anno

Il brano, che è prodotto da Celso Valli, farà da sottofondo a uno dei balli di Bolle, con la danza che incontra il rock. Come si ricorda anche nella nota stampa che accompagna la notizia del singolo, sono anni che Vasco Rossi non va ospite di un programma televisivo – l'ultimo fu il Festival di Sanremo del 2005, condotto da Paolo Bonolis -, mezzo che in qualche modo ne ha caratterizzato la carriera (chi si dimentica le sue esibizioni, giovanissimo, al Festival di Sanremo, per esempio) ma che Vasco non ama particolarmente, prediligendo, come noto il respiro live della musica, con il palco, gli stadi, le arene, quelle che negli ultimi anni hanno accolto i suoi concerti da record, con decine e talvolta centinaia di migliaia di persone contemporaneamente a celebrare il suo rito.

Il primo singolo del nuovo album

"Una canzone d’amore buttata via" – di cui conosciamo il verso "non lasciarmi andar via, non lasciare che sia una canzone d’amore buttata via" – è anche il primo singolo del nuovo album del cantante che sarà pubblicato in autunno, probabilmente, o comunque dopo l'estate. Album che arriverà a 7 anni dall'ultimo in studio "Sono innocente" del 2014, certificato 6 volte platino e a 5 dall'antologia "Vasco non stop".