26 Gennaio 2014
17:50

La milionaria Susan Boyle cerca lavoro come cassiera a 7 euro l’ora

La cantante Susan Boyle è di nuovo protagonista di una curiosa notizia: nonostante abbia un patrimonio stimato intorno ai 20 milioni di sterline, ha inviato il suo curriculum per lavorare come cassiera per il noto centro scommesse “Ladbrokes”.
A cura di Simona Saviano

Potrà anche avere un cospicuo conto in banca, ma la milionaria Susan Boyle, vero fenomeno musicale venuto alla luce con Britain's Got Talent, sembra un tipo alquanto previdente, tanto da aver inviato il suo curriculum per lavorare nel noto centro scommesse inglese "Ladbrokes", che paga i suoi dipendenti secondo il salario minimo garantito nel Regno Unito, 6 sterline l'ora, circa 7 euro. La notizia giunge direttamente dalla rivista beninformata "The Sun", i cui giornalisti hanno ricostruito l'intera vicenda.

Un patrimonio stimato intorno ai 20 milioni di sterline – La cantante dall'incredibile voce e record di vendite avrebbe visto l'offerta di lavoro come cassiera, pagata 6 £ l'ora, direttamente dalla vetrina del Ladbrokes di Blackburn: Susan è entrata nel centro e ha chiesto maggiori informazioni sul lavoro in questione al manager 28 enne David Corr. E' stato lui ad informare la rivista The Sun:

Susan Boyle è entrata nel locale, chiedendo informazioni sull'offerta di lavoro che avevamo in vetrina. Eravamo tutti scioccati.

David ha poi raccontato che Susan avrebbe promesso di compilare l'application direttamente sul sito internet di Ladbrokes. Mentre i fan della Boyle hanno sorriso alla notizia "bizzarra", un residente della cittadina in questione ha raccontato al "The Sun" la sua visione in merito, rivelando che quello della cantante è semplicemente un modo per integrarsi maggiormente nella comunità in cui vive: "Ovviamente non ha bisogno di soldi, ma è un modo per uscire di casa e pensare ad altro". La cantante ha recentemente ammesso di soffrire della Sindrome di Asperger: stando ad alcune stime, il patrimonio della cantante si aggira intorno ai 20 milioni di sterline e il prossimo marzo inizierà un tour nel Regno Unito.

Susan Boyle:
Susan Boyle: "Ho la Sindrome di Asperger. Ma è un sollievo"
Irene Pivetti: “Oggi lavoro come cassiera in una mensa sociale, hanno fatto a pezzi la mia vita”
Irene Pivetti: “Oggi lavoro come cassiera in una mensa sociale, hanno fatto a pezzi la mia vita”
Suor Cristina non è più suora: “Non capivo chi fossi, ora vivo in Spagna e lavoro come cameriera”
Suor Cristina non è più suora: “Non capivo chi fossi, ora vivo in Spagna e lavoro come cameriera”
4.738 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni