13 Marzo 2014
09:43

La line up del Sónar 2014, festival di musica e nuovi media

Il Sónar 2014 di Barcellona è uno dei maggiori festival mondiali, che riunisce il meglio dell’elettronica mondiale facendola interagire e ibridare con “la creazione digitale e i nuovi media”.
A cura di Francesco Raiola
Sónar 2014
Sónar 2014

Barcellona, lo sappiamo, è una delle capitali della musica europea, anche grazie a due dei maggiori festival dell'anno: il Primavera Sound, appunto e il Sónar. Mentre il primo, però, è orientato più verso sonorità rock/pop il secondo fa dell'elettronica la propria forza. E il Sónar, che si terrà dal 12 al 14 giugno, può rientrare assolutamente tra i principali festival elettronici al mondo; anzi, a essere precisi il festival spagnolo è un "International Festival of Advanced Music and New Art Media", visto che la musica, appunto, ne è solo una parte, seppur rilevante che va a interagire e ibridarsi con "la creazione digitale e i nuovi media". Un festival che negli anni, a partire dal 2002, si è aperto anche ad altre città creando spin off in varie parti del mondo, organizzando oltre 50 eventi – gli ultimi sono stati Reykjavík e Stoccolma – e che quest'anno si aspetta molto più pubblico rispetto all'edizione del Sónar 2013.

Nile Rodgers degli Chic (via ufficio stampa)
Nile Rodgers degli Chic (via ufficio stampa)

I musicisti più attesi

Arrivato alla sua 21a edizione, il Sónar vanta anche quest'anno di un cartellone di tutto rispetto che include i maggiori dj e producer del mondo, compresi quelli che nel 2013 hanno sorpreso tutti con i loro album. Il nome forse più straniante è quello degli Chic, spinti dall'anno magico di Nile Rodgers fautore di uno dei tormentoni dell'anno assieme a Daft Punk e Pharrell Williams: "Get Lucky". Il chitarrista britannico infatti ha aperto la porta del festival a uno dei gruppi simbolo della dance anni 70/80 che si andrà ad affiancare a nomi ben più giovani, ma non sempre mainstream.

Attesissimo, ovviamente, è James Murphy, ex mente degli Lcd Soundsystem, fondatore dell'etichetta DFA e uno dei musicisti più rispettati e amati nell'ambiente, che assieme ai 2manydjs – side project dei Soulwax – parteciperà al progetto DESPACIO, pensato dalla McIntosh, che vedrà i due suonare vinili della propria collezione personale per 6 ore al giorno in uno spazio dedicato e disegnato ad hoc dotato di un impianto da 50,000 W. Sui palchi, poi, ci saranno artisti del calibro di Trentemøller, che ha fatto il pieno di critiche positive col suo ultimo "Lost", virata più pop per il dj danese, i padri del trip hop Massive Attack, Caribou, Woodkid, la classe di Jon Hopkins autore del lo straordinario "Immunity", Moderat (ovvero l'incontro tra Apparat e Modeselektor), Bonobo, ma anche la svedese Lykke Li che mescola l'elettronica al pop e Neneh Cherry, confermando l'attenzione del Festival per gli artisti nordeuropei a cui si aggiungono anche Röyksopp e Robyn, la cosmic disco di Todd Terje e poi Tiga, Matmos, WhoMadeWho, fino alle sonorità cupe  e malinconiche dei Majical Cloudz. Funk e hip hop non mancheranno grazie a gente come Kid Koala, Dâm-Funk e il supergruppo sudafricano Fantasma.

Despacio (via ufficio stampa)
Despacio (via ufficio stampa)

Programma Sónar 2014

CHIC feat. Nile Rodgers, Röyksopp & Robyn, DESPACIO (James Murphy + 2manydjs), Massive Attack, Caribou, Woodkid, Jon Hopkins, Lykke Li, Neneh Cherry, James Murphy, 2manydjs, Boys Noize, Trentemøller, Loco Dice, Todd Terje, Moderat, Kid Koala's Vinyl Vaudeville, Bonobo, Audion, Spoek Mathambo, DJ Snake, Four Tet DJ set, BFlecha, Dâm-Funk, Future Brown, Brodinski, Forest Swords, Tiga, Matmos, WhoMadeWho, 2020Vision presents Debukas, Paul Woolford and Ralph Lawson, FM Belfast, Kaytranada, Matthew Dear, Camo & Krooked, Machine Variation, Daniel Miller, Majical Cloudz, Henry Saiz, Daito Manabe, Unsound presents Robert Piotrowicz and Oren Ambarchi with Sinfonietta Cracovia, Chris Madak aka Bee Mask, Hucci, Tarek Atoui, Roll The Dice, Sibot, Professor Angel Sound, Sinjin Hawke, Astroboyz, Koreless, T.Williams, Throwing Snow, Emufucka, Louis Baker, Trancemicsoul, Suzanne Kraft, De La Montagne, Leo Aldrey, Harald Björk, Rudi Zygadlo, Jolly Mare, and Love Cult (il programma in continuo aggiornamento potete trovarlo a sul sito del Sónar).

Update: l'organizzazione del Sónar ha annunciato oggi una serie di nomi che vanno a completare definitivamente il cast: Nils Frahm, Buraka Som Sistema, Chris & Cosey, MØ, Daphni b2b James Holden, Simian Mobile Disco “Whorl”, Tokimonsta, Ryan Hemsworth, Dj2D2, Monki, Debruit & Alsarah, Uner presented by Pioneer dj, Stwo, Dengue Dengue Dengue, Elijah & Skilliam feat. Flava D, Sau Poler, Jameszoo, Simmone Jones, Arufe, Pick A Piper, Octo Octa, Mwëslee, Shelby Grey, Kresy, Nev.Era, Pina, Mr. k!, Territoire, Eme Dj, Sunny Graves, Rayo 60, Xavi Mateu & Carlos Bayona, Sonia Gómez & Lucy Suggate & James Holden, Discos Paradiso Crew, Glue Kids, BSN Posse, Mario Nieto, 3QUINOX, Dj Enpunto, Dj Der, Ordre Etern, Sanatruja, Vallès.

L'acquisto dei biglietti

Per chi volesse andare a Barcellona a vedere il festival le opzioni sono varie: per chi voglia acquistare i ticket, infatti, le combinazioni sono varie. C'è il biglietto che dà accesso a tutto l'vento che costa 180€, quello per gli eventi notturni del 13 e 14 che costa 125€, il Sónar By Day a 45€ e quello By Night a 42. Tutti i dettagli di acquisto e condizioni li trovate a sul sito ufficiale del Festival.

Sónar 2014, uno dei festival più amati dagli italiani
Sónar 2014, uno dei festival più amati dagli italiani
Georgia Taglietti: un pezzo d'Italia nel successo del Sónar Festival
Georgia Taglietti: un pezzo d'Italia nel successo del Sónar Festival
Parte il Sónar Festival 2014: guarda le foto
Parte il Sónar Festival 2014: guarda le foto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni