176 CONDIVISIONI

La commozione di Elton John per la morte della Regina: “Sono triste che non sarà più con me”

Elton John ha voluto ricordare la Regina Elisabetta durante il suo concerto di Toronto.
A cura di Redazione Music
176 CONDIVISIONI
Dave Thompson - WPA Pool/Getty Images
Dave Thompson – WPA Pool/Getty Images

È un Elton John commosso quello che durante il suo concerto a Toronto ha voluto rendere omaggio alla Regina Elisabetta nel giorno della sua morte, avvenuta a 96 anni. John, che è probabilmente l'artista inglese più vicino alla Corona, ha parlato al pubblico durante una delle tappe canadesi del suo ultimo tour: "Abbiamo avuto la notizia più triste, quella della morte di Sua Maestà la Regina Elisabetta. Era una persona stimolante con cui stare, io le sono stato vicino ed è stato fantastico. Ha guidato il Paese attraverso alcuni dei momenti più grandi e anche più oscuri della Storia con grazia, decenza e una cura e un calore genuini".

Come tantissimi inglesi, quindi, il cantautore ha voluto ricordare come il regno di Elisabetta lo abbia accompagnato praticamente per tutta la sua vita: "Ho 75 anni, la Regina è stata con me per tutta la vita e sono molto triste che non sarà più con me. Ma sono contento che sia in pace, e sono contento che che adesso possa riposare, e se lo merita perché ha lavorato duramente – ha detto il cantante mentre il pubblico applaudiva -. Mando tutto il mio amore alla sua famiglia e ai suoi cari. Ci mancherà, ma il suo spirito sopravvive e celebriamo la sua vita stasera con la musica, ok?" ha concluso John prima di attaccare "Don’t Let the Sun Go Down on Me", canzone del 1974.

Il discorso di Elton John riprende quello con cui aveva espresso il suo cordoglio subito dopo la notizia della morte, aggiungendo, però la seconda parte per il pubblico canadese, Paese che è indipendente dal 1982 ma che ancora oggi è uno dei reami del Commonwealth britannico, e di conseguenza, benché indipendente aveva come capo di Stato proprio la regina Elisabetta e adesso ha il re Carlo III. Elton John è sempre stato uno degli artisti più vicini alla Corona ed è nota la sua amicizia con Lady Diana – alla quale dedicò "Candle in the Wind (Goodbye England’s Rose)" un suo vecchio brano rivisitato dopo la morte di Lady D – e nel 1998 è stato nominato cavaliere proprio dalla Regina per i suoi contributi musicali e per il suo enorme lavoro di beneficenza

176 CONDIVISIONI
La corsa infinita e il ritorno di Britney Spears: il video di
La corsa infinita e il ritorno di Britney Spears: il video di "Hold Me Closer" con Elton John
Elton John su Britney Spears e Hold Me Closer:
Elton John su Britney Spears e Hold Me Closer: "Era distrutta perché era stata tradita in passato"
È confermato, Britney Spears torna a cantare con Elton John: la conferma del cantante
È confermato, Britney Spears torna a cantare con Elton John: la conferma del cantante
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni