Una chitarra appartenente a Elvis Presley è stata acquistata alla cifra record di 1 milione e 320mila dollari. Il cimelio, appartenuta alla grande star del rock americano dal 1954 al 1956, è stata acquistata da un fortunato estimatore rimasto per ora anonimo. Quanto al modello, si tratta di una Martin D-18 del 1942 che è diventata il memorabilia di Elvis Presley più costoso di sempre.

La chitarra venduta a prezzo record

Si tratta di un autentico pezzo di storia della musica che Elvis, come riporta TMZ, acquistò al O.K. Houck's Piano Store di Memphis, scambiandola con la sua chitarra di allora. Successivamente Presley ha decorato la sua chitarra con adesivi e lettere che hanno reso l'oggetto immortale. Sulla parte frontale dello strumento campeggiano alcuni adesivi e delle lettere in metallo che vanno a comporre il nome Elvis, privato della S che evidentemente è andata persa per usura. Con questa chitarra Elvis ha registrato alcuni dei suoi più grandi successi, da "That's Alright (Mama)" a "Blue Moon of Kentucky" a "Good Rockin' Tonight."

Gli altri cimeli venduti all'asta

All'asta in questione non sono stati venduti solo oggetti preziosi appartenenti alla star del rock, ma anche alcuni cimeli appartenenti ad altri personaggi di spicco del mondo dello sport e dello spettacolo. Ad esempio una Ferrari appartenente a Eddie Van Halen assegnata per più di 150mila dollari, un poster di un concerto dei Beatles del 1966 per quasi 70mila dollari, così come un paio di sneakers utilizzare da Michael Jordan nella stagione 1985-86 vendute al presso di 474mila dollari.